Di addio al colesterolo grazie alla polenta

Pubblicato da: Valentina & Davide - il: 26-12-2013 10:06 Aggiornato il: 28-12-2013 10:22

Può essere di mais o di grano saraceno, ma la polenta, in qualsiasi modo sgrassa il sangue e tonifica il fegato, aiutando il corpo a rigenerare i muscoli. Questo cibo povero che è tipico del Nord Italia è dunque ottimo per la salute, per renderlo light e salutare, bastano solo gli abbinamenti giusti.

Nel nostro paese la ricetta della polenta prevede una preparazione con la farina di mais oppure con la farina di grano saraceno (che ha un colore grigiastro), tipica della cosiddetta polenta taragna, un classico piatto della Valtellina. Solitamente la polenta viene considerata un tipico cibo povero, che riempie lo stomaco dando un senso di sazietà, ma al contempo non nutre e in molti casi crea addirittura un senso di peso.

In realtà ciò dipende dal modo in cui la polenta viene abbinata, infatti abbinamenti con ragù, brasati, spezzatini, salsicce cotte nel burro la rendono molto grassa e ipercalorica, mentre se la polenta si abbina alle proteine come i legumi, ma anche a ricotta, miele e semi diviene un piatto unico completo, nutriente, light, ma soprattutto in grado di sgrassare il sangue e i tessuti e di aiutare perfino l’intestino pigro.

Provate ad esempio a mangiarla con i funghi, una verdura tipica invernale, light e ricca di principi nutritivi ottimi. Ti proponiamo qui la ricetta della polenta ai funghi, gustosa, ottima, con poche calorie e tanta salute.

Ricetta Polenta ai funghi

Ingredienti:

  • 200 g di funghi misti
  • 50 g di prosciutto crudo a cubetti
  • prezzemolo
  • olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 50 ml di vino bianco
  • sale e pepe
  • 500 ml di acqua
  • 125 g di farina di mais per la polenta
  • 20 g di parmigiano in scaglie

Preparazione:

Pulisci i funghi e affettali, poi riduci il prosciutto crudo a cubetti.  Metti in una padella due cucchiai di olio extravergine d'oliva con uno spicchio d’aglio, quando sarà dorato aggiungi i cubetti di prosciutto crudo. Unisci poi i funghi e quando saranno un po' cotti versa un po' di vino bianco e fai sfumare a fiamma bassa per circa 20 minuti.
Condisci poi con il prezzemolo tritato, il pepe e il sale. Intanto prepara la polenta, metti a bollire dell'acqua e versare a pioggia la farina mescolando di continuo con una frusta per non far formare grumi. Cuocere mescolando con fiamma media, quando la polenta è pronta schiacciala nel piatto e al centro metti i funghi, poi cospargila con le scaglie di parmigiano.
valentina

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • yhs-fh_lsonsw
  • polenta e colesterolo
  • Polenta Colesterolo
  • la polenta fa male al colesterolo
  • polenta fa male al fegato
  • polenta contro il colesterolo
  • colesterolo polenta
  • polenta /colesterolo
  • colesterolo si po mangeare la polenta
  • chi ha il colesterolo alto puo mangiare polwnta e funghi?