Le noci per la tua salute

Pubblicato da: Valentina & Davide - il: 06-11-2013 8:04 Aggiornato il: 04-11-2013 22:14

Le noci sono da sempre un alimento della salute soprattutto per via del loro elevato contenuto di Omega 3 e di potenti  antiossidanti, che nutrono al massimo le cellule nervose e stimolano il lavoro del sistema immunitario. Sono uno dei frutti migliori da consumare in autunno per rimanere in salute e migliorare anche la propria forma fisica.

La noce, per via del suo prezioso contenuto di nutrienti, è l’ideale da consumare quando si è particolarmente stanchi, stressati oppure con il cervello un po’ in affanno a causa di una giornata impegnativa, una cosa che accade spesso d'autunno.

La noce dunque è ricca di acidi grassi, e perciò utile al benessere del sistema nervoso. Questo alimento è molto indicata per i ragazzi, quando studiano, possono assumerla ad esempio sotto forma di pane alle noci con sopra un po' di miele integrale. In questo modo sarà somministrata una buona dose di zuccheri con un lento assorbimento. La noce, proprio per questo motivo è una merenda ottima per i più piccoli, soprattutto quando non hanno appetito oppure non si sa cosa dargli da mangiare.

Preparate dunque 2-3 noci tritate che dovete mescolare con un cucchiaio di uvette ed un bel vasetto di yogurt bianco, in tal modo avrete creato una soluzione ottima e buonissima. Le noci, insomma, sono l’ideale per chiunque svolga un lavoro intellettuale e durante la giornata sia afflitto da stanchezza mentale e difficoltà di concentrazione. Ma questo frutto va consigliato anche alle donne gravide, come spezzafame, in quanto è facilmente digeribile e indicatissimo pure per il feto, che trae dagli acidi grassi essenziali preziosi elementi per “costruirsi” il tessuto cerebrale e nervoso più in generale.

Le noci inoltre sono dei buoni alleati contro la fame nervosa e utili per chi non vuole ingrassare. Se avete voglia di mangiare qualcosa di buono non addentate subito un panino o un dolce, ma consumate della frutta secca, soprattutto noci. La quantità consigliata è di 3-4 noci al giorno da mangiare sempre fuori pasto.

Un aspetto che rende particolarmente prezioso questo frutto è il suo contenuto di zinco e rame, minerali che di solito si assumono attraverso la carne, le noci quindi sono particolarmente indicate per tutte quelle persone che seguono una dieta vegetariana. Anche in questo caso la quantità di 3-4 noci al giorno è il dosaggio suggerito. Per ultimo inoltre i suoi grassi polinsaturi aiutano a combattere il colesterolo LDL, il colesterolo “cattivo”; a tale scopo consumate un cucchiaino di olio di noce al giorno.

valentina

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento