Tiramisù vegan: la ricetta classica rivisitata per essere al 100% vegetale

Pubblicato da: Luca M. - il: 05-08-2019 8:45 Aggiornato il: 05-08-2019 12:43

Il più tradizionale e goloso dolce italiano contiene diversi ingredienti di origine animale, dalle uova fino al fondamentale mascarpone. Possiamo però prepararne una versione vegana, altrettanto golosa rispetto a quella originale, che contiene esclusivamente ingredienti di origine vegetale.

Ingredienti
200 g di biscotti vegani tipo savoiardi
250 g di bevanda vegetale a scelta, quelle di riso e di mandorla sono le più indicate
250 g di panna vegetale
40 g di amido di patate
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
2 cucchiai di cacao amaro
100 g di zucchero
100 g di cioccolato fondente (facoltativo)

Preparazione
Scaldate in un pentolino la bevanda vegetale, in modo che raggiunga una temperatura intorno ai 50°C; in una ciotola mescolate l’amido con la vaniglia e un paio di cucchiai di bevanda vegetale fredda e lo zucchero. Aggiungete a filo la bevanda vegetale calda, mescolando vigorosamente con una frusta.

Rimettete il composto sul fuoco e, sempre mescolando, fatelo cuocere fino a che non diviene una crema liscia e densa e comincia a spiccare il primo bollore. Spegnete il fuoco e spostate la crema nella ciotola utilizzata in precedenza.

Coprite con un foglio di pellicola a contatto, in modo che la crema non sia esposta all’aria e lasciatela raffreddare.

Montate la panna vegetale, che può essere di soia o di riso, a vostra scelta, e aggiungetela alla crema, solo quando sarà fredda. Mescolate con attenzione, cercando di non smontare la panna.

Preparate un caffè di qualità, utilizzando una moka Bialetti, ne serviranno circa 6 tazzine. Mettetelo in una ciotola e fatelo raffreddare.

Con il caffè imbevete i biscotti vegani, tipo savoiardi, e posizionateli in una teglia in un unico strato. Coprite con metà del composto di crema e panna e poi con altri savoiardi imbevuti, poi la crema e il cioccolato tagliato a pezzetti grossolani. Terminate con il cacao in polvere e mettete il dolce in frigorifero a rassodare per almeno un paio di ore prima di servirlo.

Varianti
La ricetta si può utilizzare anche per la preparazione di 4 coppette individuali, nelle quali il tiramisù può essere messo anche in uno strato unico. Il cioccolato è facoltativo ma volendo lo si può aggiungere anche al primo strato; anche con il cacao si può abbondare, mettendone uno strato anche nella parte bassa del dolce. Se si trova in un negozio vicino a casa del tofu cremoso, lo si può usare al posto della crema preparata con la bevanda vegetale. Il tofu che si trova in Italia è spesso nella versione compatta, non adatto ad essere utilizzato in questo tipo di ricetta; volendo però si può imparare a farlo anche a casa, in modo da decidere in autonomia la sua consistenza.

Ultimi consigli

Per la preparazione della ricetta si possono facilmente scegliere caffè aromatici o meno a seconda dei propri gusti. Diverse miscele nei formati macinato classico oppure capsule possono essere trovate su Bialetti.it, che offre anche accessori per la cucina quali ad esempio, piccoli elettrodomestici e teglie a prezzi competitivi, oltre ovviamente a macchine espresso e moke. Il tutto con la garanzia della qualità del celebre brand italiano noto in tutto il mondo.

Luca M.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento