Tutti i benefici dell’acqua per il proprio benessere

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 15-05-2017 11:30

Lo sanno tutti: “Bere molta acqua fa bene”. E come potrebbe essere altrimenti? Il 65% del corpo umano è composto da acqua, un elemento fondamentale tanto per la vita quanto per il compimento delle funzioni vitali. L’acqua permette all’organismo di liberarsi di tutte le sostanze di scarto e le tossine accumulate e idratare i tessuti e le superfici umide come mucose nasale, occhi, bocca e altro. Ma quali sono gli effettivi benefici dell'acqua?

Benefici dell'acqua- foto wellMe.it

Quando l’acqua è insufficiente si sviluppa una condizione di disidratazione che  non consente al corpo di funzionare come farebbe normalmente. Ogni singola goccia d’acqua presente viene trattenuta dall’organismo e accumulata negli spazi extracellulari, provocando gonfiori evidenti a carico delle estremità come piedi, gambe e mani e molti altri disturbi.

Ma sappiamo davvero quanta acqua bere ogni giorno? Non esiste la quantità giusta per assicurarsi tutti i benefici dell’acqua. La quantità precisa dipende da stato di salute del soggetto, età, condizioni climatiche, attività fisica svolta e molto altro. Nonostante tale precisazione, gli esperti raccomandano una quantità media indicativa compresa tra 1,2 e 2 litri giornalieri (6-10 bicchieri d’acqua circa).

La formula ideale da tener presente è un litro ogni 24  chili, una quantità che tende ad aumentare in caso di attività fisica o febbre. Un workout alla stessa maniera di uno stato febbrile provoca un aumento di temperatura corporea e una considerevole produzione di sudore, una condizione che sottrae liquidi al corpo umano e può essere gestita mediante una quantità maggiore di acqua giornaliera.

Benefici dell'acqua per il benessere generale

Ora è chiaro che bere molta acqua molta acqua apporta notevoli benefici, primo fra tutti l’eliminazione delle tossine presenti e l’idratazione cellulare. Ma quali sono tutti i benefici dell’acqua sul corpo umano?

Perdere peso

L’acqua riesce a regolare l’appetito e favorire il senso di sazietà. Bere una grande quantità di acqua permette di allontanare il senso di fame e favorire la metabolizzazione dei grassi. I soggetti a dieta dovrebbero considerare che non bere molto potrebbe creare non poche difficoltà nella perdita di peso, oltre a determinare la perdita di tutti i benefici dell'acqua.

Stimolare il metabolismo

Secondo alcune ricerche, bere mezzo litro d'acqua nell’arco di  30-40 minuti riesce a incrementare del 30% la velocità a cui l’organismo brucia le calorie. In questo senso, bere una corretta quantità di acqua potrebbe essere utile per mantenere il metabolismo attivo nel corso della giornata e bruciare più calorie.

Migliorare l’allenamento

Il principio base è che l'acqua alimenta i muscoli di energia. Bere acqua prima di un allenamento potrebbe migliorare la sessione, oltre a trasformarsi in un’occasione per creare una routine giornaliera diretta a ridurre crampi, affaticamento e distorsioni.

Donare elasticità e lucentezza alla pelle

Si dice che bere 2 litri d'acqua al giorno fornisca quell'idratazione di cui necessità l’organismo. A beneficiare maggiormente di questa sana abitudine sarebbe le pelle: l’acqua combattere la pelle secca ed elimina le tossine e i batteri accumulati, migliorando visibilmente elasticità e lucentezza della pelle.

Prevenire il mal di testa

La disidratazione è una delle cause più comuni di mal di testa, soprattutto se dovuti all'affaticamento. Sebbene non siano state ancora individuate tutte le cause e le concause, l’esigenza di acqua sembra essere un fattore predisponente del mal di testa.

Migliorare la concentrazione

Uno studio condotto dai ricercatori della University of East London e pubblicato sulla rivista Frontiers in Human Neuroscience sottolinea come un bicchiere d'acqua migliori le capacità cognitive e renda il cervello proattivo.

Rafforzare il sistema immunitario

Un organismo idratato è un corpo che riesce rafforzare il sistema immunitario, prevenire l'accumulo di sali a livello dei reni e mantenere la corretta densità del sangue, evitando rispettivamente l’insorgenza di malanni stagionali, la formazione di calcoli renali e complicazioni a livello cardiovascolare.

Depurare l’organismo e migliorare la digestione

L'acqua aiuta l’organismo a liberarsi di tutte le tossine e i materiali di scarto che si accumulano durante le giornate. Questo meccanismo favorisce la perfetta funzionalità dell’intestino e una corretta digestione.

Aumentare l'energia

Una corretta idratazione permette all’organismo di lavorare al massimo delle sue capacità, sviluppando un’energia e un senso di positività inediti.

Migliorare l’umore

Il miglioramento dell’umore è uno dei benefici dell'acqua poco conosciuto. Quando le sostanze nutritive e gli ormoni vengono trasporti al meglio nell’organismo si realizza la secrezione di endorfine, sostanze legate a felicità e buonumore.

Myriam Amato

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!