Uno spicchio d’arancia e sei magra ed in salute

Pubblicato da: Valentina & Davide - il: 24-02-2014 21:23 Aggiornato il: 27-02-2014 21:51

Le arance sono un frutto tipico dell'inverno che può aiutarti non solo a rimanere in salute, prevenendo le malattie di stagione, ma anche a sentirti più bella e più magra. Basta solo uno spicchio al giorno per ottenere ottimi risultati. Questo frutto succoso e zuccherino infatti aiuta a prevenire i tumori, permette di prevenire l'influenza e il raffreddore, ma migliora pure la pelle, regalandoti un aspetto disteso, epidermide luminosa, morbida ed elastica. Infine protegge il cuore e le arterie sconfiggendo il colesterolo e prevenendo gli infarti e tiene lontano la fame permettendoti di vincere gli attacchi di fame nervosa.

Ma da dove derivano queste proprietà prodigiose dell'arancia? Semplice, dalla vitamina C che permette di rinforzare le difese immunitarie e sconfiggere le aggressioni all'organismo dei virus di stagione. Per questo motivo l'arancia se mangiata tiene lontano le malattie, mentre può aiutare a guarire più in fretta se ci si è già ammalati. Potete per esempio consumare l'arancia sotto forma di spremuta, ma attenzione, consumatela immediatamente, altrimenti perderà tutte le sue proprietà.

Infatti a contatto con l'aria i composti che si trovano nel succo di questo frutto esauriscono il loro potere. Basta solo un'ora perchè una spremuta d'arancia da elisir di benessere si trasformi in semplice succo di frutta. Se spremi le arance è meglio, ma se non puoi e vai troppo di fretta, compra il succo al supermercato scegliendo però solo un succo di frutta al 100% naturale.

L'arancia è anche un frutto perfetto per la tua bellezza. Il succo di questo agrume infatti permette di idratare la pelle e grazie ai caroteni, aiuta ad avere una pelle sempre giovane e bella. Nell'arancia sono presenti anche i flavonoidi che insieme con la vitamina C, aiutano l'epidermide a ricostruire totalmente il collagene riducendo anche il rischio di tumore alla pelle.

L'arancia mangiata a spicchi è infine perfetta per poter sconfiggere la fame nervosa. Mangiala quando senti la fame salire, come spuntino per tapapre "il buco allo stomaco". Ciò che placa la fame è la parte bianca dell'arancia, che frena la fame. Inoltre la metà di tutta la pectina si trova proprio nella parte bianca, chiamata albedo.

Inoltre ogni arancia contiene solamente 34 calorie per ogni 100 grammi, questo perchè per il 90% è formata da acqua, ma anche  zuccheri, minerali, fibre, vitamine e acidi organici.

valentina

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • le srance sono un frutto zuccherino