Zucchine: 10 ricette sfiziose per portare in tavola l’allegria

Pubblicato da: ValeriaM - il: 16-11-2016 11:05

Le zucchine si trovano tutto l’anno ma è d’estate che sono ricche di proprietà nutritive perché maturano sotto il sole. Appartengono alla famiglia delle cucurbitacee, la stessa delle zucche, delle angurie e dei cetrioli, contengono molta acqua e aiutano a mantenere pulito l’intestino messo a dura prova a causa degli eccessi alimentari tipicamente estivi. Nelle zucchine inoltre si riscontra una buona percentuale di sali minerali, soprattutto ferro e potassio, e ancora vitamina E e del gruppo B indispensabili per la salute del sistema nervoso, e infine la luteina, un carotenoide che si prende cura degli occhi costantemente esposti alla luce solare, alla salsedine oppure al cloro. In cucina le zucchine sono un alimento versatile perché si prestano a molte preparazioni semplici e veloci, noi abbiamo selezionato 10 ricette sfiziose da provare subito.

ricetta-pancake-salati-zucchine-zucca-1-640x426

Pasta curcuma e zucchine

Tra le ricette con le zucchine che vi proporremo oggi questa è sicuramente la nostra preferita. Dopo aver lavato le zucchine potete tagliarle a rondelle o a cubetti, lasciatele saltare in pentola con un filo di olio extravergine di oliva e con qualche foglia di menta. Nel frattempo mettete l’acqua per la pasta, e poco prima che inizi a bollire aggiungete un cucchiaino di curcuma. Questa spezia oltre a a fare bene alla nostra salute, regala al piatto un tocco di colore e lo rende più gioioso. Dopo aver scolato la pasta, saltate in pentola per qualche minuto per unire i sapori e servite con scaglie di ricotta salata o di grana.

Zucchine croccanti senza cottura

Questa ricetta è stata rubata alle nostre nonne, per realizzarla avete bisogno di zucchine molto grandi perché l’essiccazione riduce il volume. La struttura su cui adagiare le rondelle può essere simile a quella utilizzata per i pomodori, e coprire con un velo per evitare che vi si poggino mosche e altri insetti. Il periodo di esposizione al sole corrisponde alle ore più calde della giornata, ovvero dalle dieci del mattino sino al primo pomeriggio. Se la superficie inizia a colorarsi, girate le zucchine e completate la “cottura naturale” anche dall’altro lato. Condite con olio, sale, prezzemolo, aceto, peperoncino e altre spezie.

Zucchine croccanti al forno

chips-di-zucchine

Noi di Cucinare Facile amiamo le verdure croccanti, ma la frittura in estate è sconsigliata perché appesantisce (e finisce sui fianchi!). Le zucchine croccanti al forno sono sane e dietetiche. Dopo averle tagliate a bastoncino potete passarle in una pastella a base di farina, un pizzico di lievito in polvere, curry e acqua frizzante ghiacciata. Adagiatele sulla leccarda rivestita con carta forno e tirate fuori quando avranno assunto un bel colore dorato.

Pesto di zucchine

Ci sono moltissime varianti del pesto al basilico, una di queste prevede l’utilizzo delle zucchine. Per 4 persone lessate 2 zucchine di media dimensione, lasciatele raffreddare e poi frullatele nel mixer con l’aggiunta di un pizzico di sale e un filo di olio extravergine di oliva. Successivamente unite una manciata di mandole e pinoli e foglie di basilico. Frullate ancora per ottenere una crema omogenea e condite la pasta, il riso, oppure un mix di cereali a base di grano, farro e orzo.

Zucchine per l’inverno

Perché rinunciare al piacere di mangiare le zucchine anche in inverno? Un’altra ricetta che abbiamo ereditato dalle nostre nonne sono le zucchine sott’olio, tipico prodotto da dispensa. Dopo aver affettato le zucchine mettetele in uno scolapasta e copritele di sale grosso. Lasciate riposare per un’ora, per far perdere l’acqua, poi sciacquate e fate asciugare. Portate ad ebollizione l’aceto in una pentola e sbollentate le zucchine per 5 minuti, scolatele di nuovo e poi mettetele in un vasetto. Per dare sapore mettete uno spicchio d’aglio e qualche foglia di menta piperita, versate dell’olio e lasciate aperti i vasetti per qualche giorno sino a quando non sarà più necessario aggiungere dell’olio. Dopo un paio di settimane le zucchine sott’olio saranno pronte per essere mangiate!

Zucchine ripiene

Un classico delle ricette estive sono le verdure ripiene. Potete utilizzare le zucchine tonde e quelle lunghe, dopo averle svuotate però lessatele qualche minuto per renderle più morbide. Il ripieno più essere preparato con la polpa interna a cui aggiungere riso, quinoa, cous cous, carne macinata, e ancora tofu e seitan. La cottura deve avvenire in forno. Se il ripieno è già cotto basteranno pochissimi minuti, indispensabili per far dorare la superficie.

Risotto con zucchine e curry

Non è il classico risotto, al posto di quello bianco tradizionale infatti dovete usare la varietà basmati. Le zucchine devono essere tagliate molto sottili perché il risultato finale è un piatto delicato sia nel gusto che nell’aspetto. Il curry deve essere aggiunto sia all’acqua di cottura del riso che alle verdure. La variante gustosa di questo piatto è con piselli e cubetti di prosciutto cotto.

Carpaccio di zucchine in insalata

Le zucchine si possono mangiare anche crude. La buccia contiene molte proprietà ed è commestibile. Lo strato di peluria che la ricopre, spesso fastidiosa al tatto, si può rimuovere pulendo con cura le zucchine sotto l’acqua corrente, aiutandosi con uno spazzolino. Con l’aiuto di un praticissimo tagliaverdure potete tagliarle a julienne e poi condirle con una salsina a base di succo di limone, grani di pepe rosa, prezzemolo, curcuma, olio evo e aceto balsamico. Se gradite potete dare un tocco ancora più originale con mandorle a scaglie.

Crocchette di zucchine

Tutti conosciamo le crocchette di patate, sostituendo le zucchine si ottiene un risultato simile nell’aspetto ma diverso nel gusto. Le zucchine possono essere sbucciate, tagliate e sminuzzate nel mixer, poi unite pangrattato, uovo pecorino, sale, pepe e prezzemolo tritato e impastate. Realizzate le crocchette e friggete in olio di semi di girasole.

Frittata di zucchine

Infine la regina delle ricette a base di zucchine, la frittata. Questa versione è molto diversa perché è vegan. Preparate una pastella a base di acqua, olio e farina di ceci, simile a quella della farinata e poi unite le zucchine tagliate, condite con sale, olio, curcuma e trasferite in pentola sino a cottura ultimata. Se non volete romperla quando la girate potete cuocerla in forno, e decorarla con degli anelli di cipolla in superficie.

ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Termini di ricerca:

  • zucchine sfiziose