Besciamella, come si realizza in casa?

Pubblicato da: ClaudiaL - il: 05-12-2016 22:42

La besciamella è una di quelle ricette che non stanca mai! È una semplice salsa che possiamo accostare con svariate pietanze. Versatile al punto giusto da essere protagonista in cucina, inoltre delicata a tal punto da far innamorare al primo assaggio. Insomma una vera e propria leccornia!

besciamella

I pareri sulla provenienza di questo piatto sono discordanti, il principale dubbio è: si tratta di una ricetta italiana o francese? A questo non possiamo rispondervi perché effettivamente le sue origini sono poco chiare. Ricordiamo che tra i piatti più famosi a base di besciamella troviamo le lasagne e i cannelloni. Passiamo subito alla preparazione di questa salsa, ma prima diamo un'occhiata agli ingredienti.

Ingredienti

  • Farina "00", 100 gr
  • Burro, 100 gr
  • Latte, 1 litro
  • Noce moscata, quanto basta
  • Sale, quanto basta

Accessori

  • Casseruola (possibilmente in acciaio)
  • 1 frusta
  • 1 cucchiaio (in legno)

Procedimento

  1. Prendete una casseruola dove mescolare la farina e il burro sciolto. Dopodiché utilizzate il latte per allungarlo, successivamente noce moscata e sale per migliorare il sapore
  1. Adesso potrete cominciare con la cottura della vostra besciamella. Un suggerimento utile è quello di impiegare il latte tiepido, in questo modo non ci saranno grumi

Per quanto riguarda le proporzioni noi vi suggeriamo: 100 gr di farina e altrettanti di burro per ogni litro di latte utilizzato. Naturalmente sarete voi a decidere i dosaggi, ossia per una besciamella più fluida oppure densa le quantità degli ingredienti possono cambiare.

La besciamella può essere cotta anche nel forno a microonde. Questo metodo si rivela un'ottima alternativa. La preparazione è molto semplice, ovvero burro sciolto e per questo bastano circa 30 secondi ad 850W. Dopodiché unite la farina e mescolate con cura il tutto. In seguito il latte mentre utilizzate la frusta per mescolare bene. Cuocere per 90 secondi nel forno a microonde e aggiustate di sale. Ovviamente manca un pizzico di noce moscata per renderla integra come vuole la tradizione. Fatto questo dovete nuovamente mescolare la salsa mediante l'apposita frusta. Infine 60 secondi di microonde e sarà pronta per essere gustata. Ricordatevi di mescolarla almeno 2 volte prima che finisca il tempo.

Quanto si può conservare la besciamella?

La besciamella conservata a dovere (ossia sigillata con la pellicola e posta in frigo) può durare fino a 2 giorni. Mentre 30 giorni se congelata, in questo caso però vi occorre un contenitore che possiede una chiusura ermetica.

Sapevate che la salsa Soubise, la salsa Nantua e la salsa Mornay nascono dalla besciamella?

Proprio così, vengono aggiunti alcuni ingredienti. Sono elencate proprio qui sotto:

  • Salsa Soubise. Un prodotto eccellente a cui sono state aggiunte le cipolle e la panna
  • Salsa Mornay. In questa salsa sono presenti il parmigiano, la panna e l'uovo
  • Salsa Nantua. Una vera delizia assolutamente da provare, presenta panna, gamberi e burro

Cosa ne pensate della besciamella vegana? Una salsa delicata che può essere gustata con molti piatti, proprio come la classica besciamella insomma. La preparazione rimane la solita, occorrono solamente alcune modifiche per quanto riguarda gli ingredienti. Per la precisione:

Utilizzando il brodo o il latte vegetale – al posto del latte di mucca

Utilizzando la margarina, oppure l'olio – invece del burro

ClaudiaL

Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento