Le 10 regole del tiramisù perfetto

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 17-04-2018 8:21 Aggiornato il: 10-04-2018 12:27

C'è chi sostituisce i savoiardi, chi preferisce una bagna meno forte e chi crea farce davvero originali dando vita a diverse varianti del dolce al cucchiaio più apprezzato: il tiramisù. Ma quali sono le regole del tiramisù perfetto?

Tiramisù- foto seidiriminise.it

La fama del tiramisù è cresciuta a tal punto da spingere le pasticcerie e gli appassionati a capire come fare una crema tiramisù densa o a testare varianti golose e originali.

E così il 21 Marzo, mentre Traviso e Tolmezzo continuano a disputare circa la sua paternità, è stata indetta una gara a FICO Eataly World a Bologna per decretare chi, tra le squadre di pasticceri veneri e friulani partecipanti, è capace di preparare il tiramisù più buono.

10 Regole del tiramisù perfetto

La pasticceria riconosce categoricamente le regole del tiramisù perfetto, una stratificazione fatta di storia e tradizioni che può essere infranta se si hanno delle buone ragioni oppure se si ha voglia di provare una variante particolare.

Non resta che scoprire le regole del tiramisù perfetto per non sbagliare né la versione classica a base di uova, mascarpone, zucchero, caffè e biscotti né le varianti (tiramisù senza uova, tiramisù alla nutella, tiramisù con Pavesini e così via).

  1. Porzioni – La ricetta del tiramisù prevede 5 cucchiai di zucchero ogni 5uova e 500 grammi di mascarpone.
  2. Uova – Il dolce perfetto richiede solo uova freschissime, biologiche e a temperatura ambiente.
  3. Mascarpone – Il mascarpone deve essere fresco, delicato e bilanciato nel gusto, deve essere usato a temperatura ambiente e deve essere lavorato con un cucchiaio per renderlo morbido.
  4. Tuorli – I tuorli devono essere separati dagli albumi ed è possibile usare anche le uova pastorizzate al posto delle uova crude.
  5. Albumi – Gli albumi vanno montati a neve e successivamente uniti allo zucchero. Attenzione a incorporarli nel mascarpone con i tuorli lavorando dal basso verso l'alto con un cucchiaio di legno!
  6. Panna – La panna non può sostituire gli albumi, specialmente perché conferisce un sapore di panna al mascarpone e rende il dolce piuttosto pesante e grasso.
  7. Biscotti – La ricetta originale vuole l'uso dei savoiardi, anche perché assorbono meno caffè e crema rispetto ai Pavesini.
  8. Caffè – Il caffè si prepara con la moka, deve essere di qualità e non deve essere zuccherato o dolcificato. Si allunga con poca acqua e si lascia raffreddare prima di intingere i biscotti.
  9. Cacao – Il cacao, rigorosamente amaro, si spolverizza sulla superficie solo prima di servire il dolce per evitare che l'umidità rovini il tutto. No al cioccolato grattugiato o le codette!
  10. Frigo – Il tiramisù deve riposare in frigo almeno un apio di ore prima di essere servito in tavola.

Come preparare il tiramisù classico

Tiramisù classico- foto mezzokilo.it

Non resta che scoprire come mettere in pratica tutte le regole del tiramisù perfetto per preparare un dolce secondo tradizione!

Ingredienti per 6 persone

  • 5 uova
  • 125 g zucchero
  • 500 g di mascarpone
  • 30 savoiardi
  • caffè q.b.
  • cacao amaro in polvere q.b.

Preparazione ricetta tiramisù classico

  • Separare i tuorli dagli albumi, versare metà dello zucchero nei tuorli e montarli con le fruste elettriche fino a creare un composto chiaro e spumoso
  • Aggiungere il mascarpone al composto a base di tuorli
  • Montare gli albumi a neve e, a metà preparazione, versare lo zucchero rimasto a pioggia, continuando a montare
  • Incorporare gli albumi a neve al composto di tuorli e mascarpone e mescolare dal basso verso l'alto con un cucchiaio di legno
  • Distribuire uno strato di crema sul fondo dello stampo, bagnare i savoiardi nel caffè preparato con la moka e allungato con un po' di acqua e distribuirli sul primo strato di crema
  • Coprire i savoiardi con un altro strato di crema e procedere in questo modo fino a terminare gli ingredienti
  • Riporre il tiramisù in frigo per un paio di ore
  • Servire il tiramisù perfetto con una spolverata di cacao amaro
Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • tiramisù regola del 5
  • codette tiramisu