Ragù di soia

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 06-03-2017 19:45 Aggiornato il: 09-03-2017 13:21

La filosofia vegana esclude dalla dieta tutti gli ingredienti di origine animale come carne, pesce, latte e derivati, uova e miele. L’iniziale sensazione di opzioni ridotte fa largo a un’ampia scelta di ricette e menù vegani grazie all’utilizzo d ingredienti come soia, tofu, legumi, quinoa, seitan e molto altro. La ricetta vegana ‘Ragù di soia’ che proponiamo rivisita il classico ragù ma in chiave vegana.

Ricetta vegana 'Ragù di soia'- foto vegancucinafelice.it

Ingredienti per la ricetta Ragù di soia

  • 150 g fiocchi di soia essicanti
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla
  • 2 coste di sedano
  • pomodori pelati
  • olio evo
  • sale e pepe q.b.
  • acqua q.b.
  • rosmarino q.b.
  • salvia q.b.
  • basilico q.b.
  • alloro q.b.
  • origano q.b.
  • peperoncino q.b.
  • vino bianco q.b.

Preparazione ricetta Ragù di soia

La ricetta da vita a un’incredibile piatto, il tutto per tutto simile all’originale. Sapori e aromi si sposano in un tripudio di ingredienti vegani. Vediamo come creare questa incredibile sinfonia culinaria intitolata 'Ragù di soia'.

Step 1

Reidratare i fiocchi di soia in acqua bollente salta per circa 10 minuti, scolarli e strizzarli fino a eliminare tutta l’acqua assorbita.

Step 2

Tagliare la carota, il sedano e la cipolla (dadini o trito).

Step 3

Versare in una pentola capiente l’olio evo, le verdure tagliate e le erbe aromatiche e lasciare insaporire il tutto prima di aggiungere la soia reidratata. Mescolare e cuocere per 10 minuti.

Step 4

Procedere alla cottura del ragù di soia, sfumando con del vino bianco e aggiungendo i pomodori pelati, sale e pepe quanto basta per insaporire il tutto.

Step 5

Proseguire la cottura per circa 20 minuti, prestando attenzione alla consistenza del ragù di soia. Per allentarlo un po’ è sempre possibile aggiungere dell’acqua.

Una volta pronto, il ragù di soia può essere utilizzato per condirci la pasta, proprio come il classico ragù di carne. Non resta che iniziare una nuova tradizione per il pranzo domenicale in famiglia!

Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento