Crostata con pesche sciroppate: ricetta vegetariana

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 01-05-2017 7:03 Aggiornato il: 29-04-2017 9:32

La crostata con le pesche sciroppate si presenta come una preparazione semplice, un dolce perfetto per cene importanti e ricorrenze particolari.

Ricetta vegetariana Crostata con pesche sciroppate

Quello che rende unica una crostata con crema e pesche sciroppate è il sapore dolciastro delle pesche, anche quando vengono scolate dallo sciroppo, un po’ come succede per tutti i dolci con le pesche sciroppate. Il tratto distintivo può essere gestito semplicemente facendo attenzione alla quantità di zucchero di pasta e crema.

La versione vegetariana della ricetta “crostata con pesche sciroppate” è un dolce senza uova e senza burro che ben si presta a concludere il pasto o rallegrare i momenti di tutti gli intolleranti e allergici o chi soffre di diabete.

Ingredienti per uno stampo da 24 cm

Pasta frolla:

  • 200 g farina 00 o di farro
  • 100 g burro
  • 1 uovo
  • 70 g zucchero

Crema pasticcera:

  • 500 ml latte
  • 30 g farina
  • 4 tuorli
  • 70 g zucchero
  • ½ limone grattugiato

Decorazione:

  • 10 pesche sciroppate ben scolate

Preparazione crostata con pesche sciroppate

La torta con  pesche sciroppate si può preparare in ogni stagione per presentare una buonissima a merenda, realizzare un’insolita colazione oppure creare un fine pasto davvero speciale.

Preparare la pasta frolla:

  • Disporre la farina sul piano lavoro, formare la classica fontana e unire il burro a pezzetti ammorbidito, lo zucchero, l’uovo e il lievito.
  • Incorporare tutti gli ingredienti e lavorare l’impasto fino a renderlo liscio e compatto.
  • Formare una palla con l’impasto, avvolgerlo in una pellicola e lasciarlo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Preparate la crema pasticcera:

  • Fare scaldare il latte e spegnere il fuoco quando arriva a ebollizione e nel frattempo montare i tuorli con lo zucchero e unire farina e scorza grattugiata del limone.
  • Portare il latte sul fuoco e unire lentamente il composto di tuorli, mescolando continuamente mentre arriva nuovamente in ebollizione

Preparare la crostata:

  • Stendere la pasta frolla in uno stampo da crostata antiaderente e versarci sopra la crema.
  • Cuocere la base del dolce in forno caldo a 180° per circa 35 minuti.
  • Sfornare, fare raffreddare e disporre ordinatamente sulla superficie della crostata le pesche sciroppate, tagliando poi a spicchi.
  • Far raffreddare e conservate in frigorifero fino al momento di servirla.
Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • crostata crema e pesche
  • dolci con pesche sciroppate ricetta facile
  • crostata ricotta e pesche sciroppate
  • ricette pesche sciroppate
  • ricette vegetariane difficili
  • torta con pesche sciroppate ricetta