Pasta con pesto di broccoli, pistacchi e limone

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 26-12-2018 7:26 Aggiornato il: 03-12-2018 9:28

La pasta con pesto di broccoli, pistacchi e limone è un primo piatto vegetariano che combina sapientemente gli ingredienti cruelty free.

Penne con pesto di broccoli, pistacchi e limone- foto cucinamancina.com

La ricetta vegetariana porta in tavola una pasta avvolta in un pesto originale a base di broccoli, pistacchi e limone.

Curiosi di scoprire questa idea profumata? Come preparare la pasta con pesto di broccoli, pistacchi e limone?

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g pasta
  • 100 g broccoli
  • 100 g parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di pistacchi sgusciati
  • 1 limone
  • 1 spicchio d'aglio
  • 8 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Preparazione ricetta pasta con pesto di broccoli, pistacchi e limone

È sufficiente dare uno sguardo alla lista della spesa per capire che si tratta di una ricetta vegetariana che non rinuncia al sapore. Ecco come procedere per la pasta con pesto di broccoli, pistacchi e limone:

  • Lavare i broccoli e tagliarli in piccole cime
  • Portare a bollore l'acqua in una pentola, tuffare i broccoli e cuocerli per circa 5 minuti prima di tirarli su con una schiumarola
  • Passarli sotto l'acqua corrente e lasciarli raffreddare
  • Versare i broccoli raffreddati, l'aglio, il formaggio e i pistacchi nel recipiente di un frullatore e frullare gli ingredienti per un minuto
  • Aggiungere l'olio extravergine di oliva e continuare a frullare fino a quando il composto non appare omogeneo e cremoso
  • Unire la buccia grattugiata di un limone, mescolare e regolare di sale
  • Cuocere la pasta nella stessa acqua di cottura dei broccoli e scolarla al dente
  • Aggiungere il pesto lontano dal fuoco, mescolare e aggiungere qualche altro pistacchio
  • Servire la pasta con pesto di broccoli, pistacchi e limone
Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento