Ricetta Bistecca di vitello con chutney di pesche

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 12-02-2018 8:40 Aggiornato il: 07-02-2018 10:43

Ingredienti ricetta Bistecca di vitello con chutney di pesche

  • 4 bistecche di vitello
  • 150 g polpa di pesca
  • 50 g uvetta
  • ½ cipolla
  • 300 ml aceto di mele bianco
  • 70 g zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaio di senape in grani
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
Inviati la lista della spesa

    La bistecca di vitello con chutney di pesche è un secondo piatto di carne con una leggera nota agrodolce che promette di stupire il palato degli ospiti.

    La salsa di accompagnamento ha un sapore speziato e agrodolce che arricchisce la carne di vitello in modo davvero originale.

    È ora di scoprire come preparare la bistecca di vitello con chutney di pesche!

    Preparazione ricetta Bistecca di vitello con chutney di pesche

    1° passo

    Sbucciare e tagliare le pesche a dadini

    2° passo

    Disporre la polpa di pesche in una ciotola con l’uvetta e l’aceto, coprire con pellicola trasparente e lasciare macerare per circa 3-4 ore

    3° passo

    Tritare la cipolla finemente

    4° passo

    Versare la miscela di pesche, uvetta e aceto in un pentolino e aggiungere il trito di cipolla, lo zucchero, lo zenzero e la senape

    5° passo

    Cuocere gli ingredienti a fiamma alta, mescolando fino al punto di ebollizione per poi lasciare cuocere per circa 60 minuti

    6° passo

    Ungere una padella con un filo di olio extravergine d’oliva, lasciare scaldare per bene e saltare le bistecche per un paio di minuti per lato

    7° passo

    Servire la bistecca di vitello con chutney di pesche, accompagnando il piatto con una ciotola con dell’altro chutney a centro tavola

    Scopri altre ricette di cucina per piatti deliziosi

    Myriam Amato

    Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

    Ti è piaciuta questa ricetta? Commentala!

    Scrivi un Commento