Ricetta Coniglio e carciofi allo zafferano

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 03-01-2018 9:29 Aggiornato il: 27-12-2017 9:54

Ingredienti ricetta Coniglio e carciofi allo zafferano

  • ½ coniglio
  • 4 carciofi
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 cucchiaio di maizena
  • rosmarino q.b.
  • vino bianco q.b.
  • brodo vegetale q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • pepe q.b.
  • sale q.b.
Inviati la lista della spesa

Il coniglio e carciofi allo zafferano è un piatto semplice che si prepara con pochissimi ingredienti, una miscela unica e ricca di sfumature che promette di solleticare il palato degli ospiti.

La carne di coniglio media la nota delicata e allo stesso tempo amarognola del carciofo e l’accento dolce dello zafferano.

È ora di scoprire come dar vita a questo secondo piatto di carne davvero inedito e portare in tavola il coniglio e carciofi allo zafferano.

Preparazione ricetta Coniglio e carciofi allo zafferano

1° passo

Selezionare la carne di coniglio, tagliarla a pezzi e rosolarla con un filo di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale a fuoco vivace, girandola più volte per una cottura uniforme

2° passo

Unire alcuni rametti di rosmarino e proseguire la cottura per alcuni minuti

3° passo

Pulire i carciofi eliminando le parti più dure e spuntando le estremità e tagliarli in quarti

4° passo

Irrorare la carne con un po’ di vino bianco, lasciare evaporare l’alcol a fuoco vivace e unire i carciofi

5° passo

Bagnare con un mestolo di brodo e proseguire la cottura a fuoco medio

6° passo

Sciogliere lo zafferano in mezzo bicchiere di brodo con un cucchiaino di maizena e aggiungerlo al coniglio in cottura

7° passo

Regolare con pepe e sale e completare la cottura per qualche altro minuto

8° passo

Eliminare il rosmarino

9° passo

Servire coniglio e carciofi allo zafferano ben caldo

Scopri altre ricette di cucina per piatti deliziosi

Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuta questa ricetta? Commentala!

Scrivi un Commento