Ricetta Cavolo cappuccio stufato

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 18-02-2020 7:52 Aggiornato il: 15-02-2020 10:55

Ingredienti ricetta Cavolo cappuccio stufato

  • 1 cavolo cappuccio
  • 1 cipolla
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • acqua q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • pepe q.b.
  • sale q.b.
Inviati la lista della spesa
  • Porzioni 4

Il cavolo cappuccio stufato è un contorno perfetto per accompagnare i secondi di carne, un'alternativa all'insalata di cavolo cruda. Scopriamo come prepararlo!

Questa verdura invernale nasconde proprietà antiossidanti e antinfiammatorie a fronte di un gusto davvero particolare, forse un po' sottovalutato.

Il cavolo bianco permette di cambiare gusto rispetto alle ricette con il cavolo rosso e avvicinarsi un po' di più al sapore dei crauti.

Ma come si mangia il cappuccio? Le ricette con il cavolo cappuccio sono tantissime e diversissime: cappuccio stufato con aceto, cappuccio stufato alla trentina o alla vicentina, cappuccio stufato con pancetta e altro.

È ora di scoprire la nostra ricetta con il cavolo cappuccio e portare in tavola un contorno davvero facile e veloce.

Preparazione ricetta Cavolo cappuccio stufato

1° passo

Pulire il cavolo cappuccio eliminando le foglie esterne e tagliarlo a spicchi

2° passo

Sbollentare le foglie per qualche minuto in acqua salata e scolarlo

3° passo

Pulire e affettare finemente la cipolla

4° passo

Versare un filo di olio extravergine di oliva in padella e soffriggere la cipolla per qualche minuto

5° passo

Tagliare le foglie di cavolo, versarle in padella e cuocerle per 3-4 minuti

6° passo

Versare il vino bianco, lasciare evaporare e aggiungere un po' di acqua

7° passo

Aggiustare di sale e pepe e continuare a cuocere per 30 minuti

8° passo

Spegnere e servire il cavolo cappuccio stufato ben caldo

Scopri altre ricette di cucina per piatti deliziosi

Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuta questa ricetta? Commentala!

Scrivi un Commento