Ricetta Crostata ai frutti di bosco

Pubblicato da: davide.prevosto - il: 29-04-2011 8:20 Aggiornato il: 07-04-2017 14:37

Inviati la lista della spesa
  • Tempo di preparazione 15m
  • Tempo di cottura 30m
  • Pronta in 50m

Ingredienti

Per la pasta frolla:
  • 250 gr di farina,
  • 150 gr di burro,
  • 70 gr di zucchero,
  • 2 tuorli,
  • una bustina di vanillina,
  • 1 limone,
  • 3 cucchiai di maraschino,
  • 1 pizzico di sale

Per decorare:

  • crema chantilly
  • 500 gr di mirtilli, ribes e lamponi
  • gelatina di albicocche

Preparazione

I frutti di bosco sono dei frutti che crescono nel clima del sottobosco. Ne esistono varie specie, ma le più conosciute sono ribes, mirtilli e lamponi, coi quali oggi prepareremo insieme una deliziosa crostata.

Disponiamo la farina a fontana su un piano da lavoro e la aromatizziamo con la vanillina, il maraschino e la scorza di limone grattugiata. Aggiungiamo lo zucchero, i tuorli, il pizzico di sale e lavoriamo il tutto amalgamando il burro ammorbidito a temperatura ambiente e tagliato a pezzetti. Lavoriamo alla svelta per non far riscaldare troppo l'impasto fra le mani e formiamo una palla che porremo in frigo a riposare per un'oretta.

Al termine, stendiamo la pasta col matterello e ne ricaviamo una sfoglia da disporre sul fondo di una tortiera imburrata ed infarinata. Tagliamo la pasta in eccesso lungo i bordi e punzecchiamo la base coi rebbi di una forchetta. Cuociamo la base così ottenuta in forno caldo a 190° per una mezz'oretta.

Nel frattempo, laviamo i frutti di bosco e li poniamo ad asciugare su un canovaccio (qualora non disponiate di quelli freschi, potete utilizzare anche quelli surgelati).

Non appena la crostata sarà cotta, spalmiamo sulla base la crema chantilly, ottenuta mescolando la crema pasticcera con la panna, e sulla crema disponiamo i frutti di bosco.

Da ultimo, spennelliamo i frutti con la gelatina e poniamo la crostata in frigo fino al momento di servire.

Scopri altre ricette di cucina per piatti deliziosi

davide.prevosto

Ti è piaciuta questa ricetta? Commentala!

Scrivi un Commento