Ricetta Agnolotti alla piemontese

Pubblicato da: davide.prevosto - il: 03-12-2012 2:48 Aggiornato il: 13-11-2013 13:27

Inviati la lista della spesa

Un po’ in ogni parte d’Italia, si è soliti sugellare il pranzo di Natale con l’allestimento di paste fresche all’uovo e di paste ripiene, quali tortelli, ravioli, tortellini, agnolotti o anolini. Nel Piemontese, in particolare, vanno di moda gli agnolotti, che sono una specie di ravioli, ritagliati a disco o quadrati, con bordi lisci o dentellati e con ripieno di carne, di fegatini di volatili, di animelle di vitello o con sole verdure.

Gli agnolotti sono frutto dell’inventiva popolare, spinta dalla necessità di utilizzare nel miglior modo gli avanzi di cucina.

Prepararli è un po’ laborioso, ma semplice e divertente e qui di seguito Vi insegneremo l’allestimento di questa specialità piemontese. Vi sono 2 accorgimenti da rispettare (per gli agnolotti come d’altronde per tutte le paste ripiene). Entrambi concernono il problema in cui si incappa di frequente…l’apertura in cottura degli involucri e la fuoriuscita del ripieno. Il primo trucchetto è quello di inumidire i contorni dei ritagli di sfoglia prima di chiuderli, affinché possano meglio sigillarsi. Il secondo è quello di gettare gli agnolotti in acqua quando già sta per arrivare a bollore, ma non è ancora in piena ebollizione. Infine, per evitare che gli agnolotti si attacchino gli uni agli altri, potete aggiungere un filo di olio all’acqua di cottura.

Ingredienti

Per La Pasta All’uovo:

  • 250 gr di farina
  • 3 uova
  • un pizzico di sale
  • un filo d’olio

Per il ripieno:

  • 500 gr di brasato bollito
  • 1 uovo intero e 2 tuorli
  • 250 gr di spinaci
  • 200 gr di prosciutto cotto
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe

Per condire:

  • burro
  • formaggio grattugiato

Preparazione

Passiamo alla preparazione della sfoglia: lavorate la farina con le uova, l’olio ed il sale. Poi, fate riposare il panetto ottenuto sotto un canovaccio pulito per almeno mezz’ora, per rendere la pasta elastica. Trascorso questo tempo, si passa a stendere la sfoglia.

Per il ripieno: fate saltare gli spinaci in padella e li tritate finemente insieme alla carne. Adagiate il composto ottenuto in una terrina e vi aggiungete le uova, il prosciutto cotto, anch’esso sminuzzato, il parmigiano, il sale ed il pepe.

Distribuite questo preparato sulla sfoglia di pasta, a cucchiaini distanziati, una fila dopo l’altra. Ripiegate, man mano il lembo superiore della sfoglia e pigiate con forza tutt’intorno ai mucchietti di ripieno, dopo aver inumidito i bordi. Tagliate gli agnolotti con una rotella dentellata o con un apposito stampino.

Lessate gli agnolotti in acqua salata e scolateli con una paletta forata.

Serviteli caldissimi con burro fuso e formaggio grattugiato.

Buon Natale e buon appetito!

Scopri altre ricette di cucina per piatti deliziosi

davide.prevosto

Ti è piaciuta questa ricetta? Commentala!

Termini di ricerca:

  • agnolotti alla piemontese ricetta
  • tortelli piemontesi