Dieta super fast: monotona e semplice, risultati in tempi brevi

Pubblicato da: ValeriaM - il: 06-04-2017 18:46 Aggiornato il: 27-11-2018 17:31

Introduzione

Alzi la mano chi vuole dimagrire! Lo sappiamo che state sorridendo dietro il monitor perché sono trascorsi mesi dal lunedì dei lunedì e voi avete rimandato l’inizio della dieta e l’iscrizione in palestra. Purtroppo non siamo ancora attrezzati per i miracoli, ma con la dieta super fast si può dare una scossa al metabolismo. Sono due le caratteristiche che la rendono diversa da tutte le altre diete, è monotona e semplice.

Nonostante tutto i risultati ci sono e in tempi brevi. Un altro punto a favore della dieta super fast è che non si patisce la fame perché i menu proposti sono tutti uguali. Sicuramente tante ricette diverse stuzzicano l’appetito ma mangiando a pranzo e a cena gli stessi piatti si può dimagrire. La conferma è arrivata da studi molto recenti e il settimanale Viversani&Belli non ha perso tempo e, con la consulenza della nutrizionista Ada Ciavardini, ha messo a punto un piano alimentare super fast! Ogni settimana vi proponiamo una dieta diversa e oggi vi diciamo anche perché dovete scegliere proprio la dieta super fast. Il regime dietetico è sano, controlla l’appetito, è incoraggiante, le ricette sono veloci e cucinando sia per il pranzo che per la cena, non sarete mai a corto di idee. L’unica precauzione è quella di non seguire la dieta super fast a lungo per evitare scompensi.

Come funziona la dieta super fast?

La nutrizionista Ada Ciavardini ha spiegato che la dieta super fast predilige sapori ripetitivi. La strategia alimentare si è dimostrata molto efficace per placare la fame nervosa. I cibi proteici accelerano il dimagrimento e sono associati agli ortaggi, le verdure e le insalatone miste, fonte di carboidrati e a basso indice glicemico. I menu dei cinque giorni di dieta sono tutti diversi, il risultato è che ci si sente sempre sazi e il metabolismo, bloccato a causa delle abitudini alimentari scorrette, torna a funzionare come una volta, accelerando la perdita di peso. Al mattino si consiglia di bere un bicchiere di acqua tiepida con il succo di 1 limone perché oltre ad idratare mette in moto l’intestino e favorisce la digestione. Ci sono alcuni alimenti che rendono la dieta super fast ancora più efficace come i kiwi ricchi di vitamina C e minerali da mangiare a colazione perché grazie ad una sostanza chiamata inositolo si può beneficiare del suo blando effetto lassativo, il finocchio invece ideale per lo spuntino ha un elevato potere saziante oltre a vantare proprietà digestive e disintossicanti; il cavolfiore e la zucca entrambi molto digeribili sono una fonte di vitamine ACE, indispensabili nelle diete dimagranti perché saziano e regolano l’intestino.

Oltre a fare un pieno di minerali e vitamine, per perdere peso si devono associare le proteine delle uova, del pesce e della carne. Abbiamo approfondito molte volte l’importanza dei tagli più magri e per oggi ci soffermiamo su un alimento di cui parliamo poco: i gamberi. Sono buoni sia quelli freschi che quelli surgelati anche se vi consigliamo di leggere l’etichetta per accertarvi della provenienza, apportano antiossidanti, omega 3 e astaxantina, la sostanza che gli conferisce il colore rosa che appartiene al gruppo dei carotenoidi,

Ricette dieta super fast: cosa cucinare a pranzo e a cena?

Quando vi proponiamo una nuova dieta ci piace approfondire molto gli aspetti legati al regime alimentare. Non tutte le diete sono uguali e la differenza non è nella promessa dei kg da perdere ma negli abbinamenti. Su Viversani&Belli n.12 abbiamo trovato due ricette interessanti. Noi di Cucinare Facile siamo sempre pronti a spadellare, e abbiamo già preso tutto l’occorrente per queste ricette: cous cous di cavolfiore speziato, vellutata di zucca con gamberetti alla curcuma. Ricordate che i menu sono validi sia a pranzo che a cena? Quindi prendete nota degli ingredienti per non sbagliare.

Per il cous cous di cavolfiore speziato avete bisogno di 1 cavolfiore grande, ½ cucchiaino di semi di finocchio, 2 semi di cardamomo sgusciati, ½ cucchiaino di semi di coriandolo, noce moscata, succo di 1 limone, 2 cucchiai di capperi, 2 cucchiai di olio evo. Per la preparazione pestate i semi in una ciotola, versate l’olio e lasciate aromatizzare. Tagliate le cimette del cavolfiore e tritatelo nel mixer per ottenere una granella sottile. Cuocete il cous cous e poi aggiungete il cavolfiore e gli altri ingredienti, mescolate e servite. La vellutata di zucca con gamberetti alla curcuma invece si prepara con 600 grammi di polpa di zucca, 2 cucchiai di olio evo, 1 porro, 10 gamberetti, 1 arancia, curcuma, pepe nero e prezzemolo. Iniziate facendo dorare il porro, poi aggiungete la zucca tagliata a pezzi, coprite con l’acqua e portate a bollore. Saltate i gamberetti con sale, olio, le spezie, il prezzemolo e la scorsa d’arancia grattugiata. Frullate la zucca e servite con i gamberetti.

Il piano alimentare ‘fast’ per perdere 2 kg in 5 giorni

La dieta super fast consente di smaltire i kg di troppo in pochissimi giorni, come abbiamo già specificato il piano nutrizionale è ripetitivo. Per condire usate 2 cucchiai di olio evo, succo di limone, spezie e aromi, evitate (se possibile il sale) e preferite un dolcificante naturale a base di stevia. Tutti i giorni al risveglio bevete il vostro bel bicchiere di acqua con succo di limone e mangiate un kiwi, poi fate colazione con caffè amaro (o con stevia) 200 grammi di yogurt bianco naturale con 2 cucchiai di fiocchi d’avena. Anche gli spuntini sono sempre uguali, sia a metà mattina che nel pomeriggio concedetevi 1 finocchio e 1 tazza di tè o tisana alle erbe senza dolcificanti aggiunti. Ricordate di moltiplicare per due gli ingredienti perché dovete mangiare le stesse cose a pranzo e a cena.

  • Primo giorno: ½ pollo allo spiedo, 200 grammi di insalata a foglie miste;
  • Secondo giorno: omelette (1 uovo intero, 6 albumi, prosciutto cotto e formaggio), cous cous di cavolfiore speziato;
  • Terzo giorno: 250 grammi di pesce bollito, 200 grammi di insalata a foglie miste;
  • Quarto giorno: 200 grammi di lombata di manzo in padella con spezie e aromi, insalata con 50 grammi di songino, 5 pomodorini ciliegino;
  • Quinto giorno: vellutata di zucca con gamberetti alla curcuma, 6 gamberoni in padella con olio evo, curcuma, pepe nero, scorza grattugiata di ½ arancia, 1 pizzico di sale.
ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento