Le diete delle star funzionano? Pro e contro dei regimi alimentari di Hollywood

Pubblicato da: ValeriaM - il: 12-10-2016 10:12 Aggiornato il: 27-11-2018 17:38

Volete correre ai ripari perché avete esagerato? Girovagando sul web vi imbatterete in tantissime diete proposte dalle star. Questi regimi alimentari non sempre sono positivi e possono mettere a dura prova il nostro organismo. Le diete lampo infatti, come quelle molto in voga tra i vip di Hollywood possono compromettere il sistema endocrino che regola le funzioni vitali. Allora siete pronti per il nostro viaggio alla scoperta dei pro e dei contro delle diete delle star? Iniziamo subito.

Dieta master cleanse

beyonc%c3%a8_altezza

La cantante Beyoncé due settimane prima dei suoi concerti segue questa dieta per apparire in forma smagliante. L’unico alimento concesso è una bevanda a base di acqua, succo d’acero, limone e pepe di Cayenna. Sicuramente il succo d’acero aiuta a disintossicare l’organismo dalle tossine, inoltre l’abbinamento con gli altri ingredienti stimola la diuresi e rende il lavoro dei reni più agevole. I contro però non sono da sottovalutare, il beverone non è un alimento completo e pur seguendo la dieta per 15 giorni ci sono carenze vitaminiche, minerali e proteiche che causano mal di testa. Non sappiamo se Beyoncé in questi giorni si senta anche più nervosa, ma l’ideale sarebbe abbinare la bevanda ad una dieta personalizzata e bilanciata. Per perdere 2 kg in sette giorni gli esperti consigliano di bere un frullato a colazione e scegliere proteine magre a pranzo e cena, accompagnate da porzioni di verdura in abbondanza. Per i frullati, potete prendere spunto da un’altra celebrità di Hollywood: Gwyneth Paltrow. Ogni mattina ne beve uno a base di frutta fresca a cui aggiunge la polvere di un fungo anti-age, il “cordyceps”. Siccome il prezzo di questo prezioso prodotto è piuttosto elevato, voi potete provare a sostituirlo con lo zenzero che ormai si trova in tutti i negozi di frutta e verdura.

Dieta degli omogeneizzati

Alzi la mano chi ama gli omogeneizzati. Tutte noi ci siamo ritrovate a dover consumare senza troppa fatica l’ultimo cucchiaino del vasetto di frutta di un bebè. Il sapore è delizioso e ci riporta all’infanzia. Tuttavia c’è chi ne ha scoperto i benefici dal punto di vista della linea. L’attrice Reese Whiterspoon la segue prima degli eventi importanti. Sfilare sul red carpet con qualche kg di troppo potrebbe attirare l’attenzione dei paparazzi, sempre pronti a cogliere rotondità sospette. Non si sa per quanto tempo l’attrice americana la segue, questo è un mistero ma pare che arrivi a mangiare anche 14 vasetti di omogeneizzati al giorno (in tutte le varianti: frutta, carne e pesce). La perdita di peso è notevole perché le calorie assunte sono circa 500 al giorno ma si tratta di una dieta proteica. Inoltre saltando il primo passo della digestione si può rischiare il blocco del metabolismo. Anche in questo caso gli esperti non bocciano completamente la dieta ma per perdere 1,5 kg in 3 giorni e rientrare nel tubino che ci piace tanto, dobbiamo ridurre i vasetti e preferire pasti solidi.

Dieta dei colori

Nonostante il nome piuttosto divertente questa dieta non è assolutamente efficace. Iniziamo subito col dirvi che si perde appena 1 kg in sette giorni. Eppure tra le sue seguaci più accanite c’è Christina Aguillera. La cantante e ballerina americana era ingrassata e su tutte le copertine dei giornali non si faceva altro che parlare della sua cellulite. Poi ha deciso di cambiare vita. Ogni giorno della settimana mangia cibi di un colore: rosso il lunedì, verde il martedì. In realtà non è un regime alimentare sbagliato ma i nutrizionisti consigliano di mangiare 5 porzioni di frutta e verdura di colori diversi al giorno (oltre al rosso e al verde ci sono il bianco, il viola/blu, il giallo/arancio). L’unica nota positiva è che deliziando il palato non si corre il rischio di interrompere la dieta al primo giorno, di contro si possono verificare scompensi proteici.

Dieta dei funghi

dieta1

Questa dieta piace molto alla cantante Katy Perry che si mantiene in forma mangiando solo funghi crudi. Adesso che conoscete il suo segreto per avere cosce e fianchi asciutti e pancia piatta, scopriamo quali sono i pro e i contro. I funghi crudi attivano il metabolismo ma possono causare crampi intestinali. Provate ad abbinarli a cibi magri e leggeri e non trascurate l’attività fisica, in una settimana l’ago della bilancia potrebbe stupirvi.

Dieta alcalina

Una delle portabandiera della dieta alcalina è Jennifer Aniston, la bellissima donna che sembra aver fatto un patto di eterna giovinezza con qualche creatura sovrumana. Questo regime alimentare esclude carne e pesce e predilige frutta e verdura crudi. Oltre a perdere peso la Aniston sostiene che questa dieta l’abbia aiutata a ritrovare il buonumore. Si possono perdere sino a 2 kg in 24 ore, ma attenzione non è tutto oro quel che luccica... Mangiando frutta e verdura il nostro organismo si depura, ma nutrendosi solo di questi alimenti si può andare incontro a colite e gonfiore. Il consiglio degli esperti di alimentazione è di provare ad aggiungere una porzione di verdura cotta ad ogni pasto che aiuta a sentirsi sazi senza eccedere con le calorie.

Dieta dei semi di chia

Chiudiamo il nostro viaggio alla scoperta delle diete delle star con questa seguita da Taylor Swift, cantautrice americana idolo delle teen ager. Purtroppo molte di loro si lasciano tentare e seguono questo regime alimentare che non è corretto. In una fase delicata come quella della pubertà si dovrebbe prestare molta attenzione all’alimentazione, ma siccome sappiamo che tra le fan della dieta dei semi di chia ci sono anche molte donne che hanno superato i vent’anni, forniamo qualche consiglio utile per tutte. Con questa dieta non si perde peso, perché deve essere abbinata ad un regime specifico. I semi di chia contengono acidi grassi omega 3 che hanno un effetto antinfiammatorio e prevengono molte malattie tra cui l’obesità. Un eccesso invece provoca un scompenso con gli acidi grassi omega 6 causando l’effetto opposto. Introducendo uno o due cucchiaini al giorno il peso rimane stabile.

In conclusione, siamo convinti che le star di Hollywood dovrebbero conoscere la nostra dieta mediterranea. Un piatto di pasta, magari integrale, è un buon compromesso tra linea e gusto!

ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento