Super alimenti: la canapa che arriva dal passato e i suoi benefici

Pubblicato da: ValeriaM - il: 01-09-2017 12:24

I super alimenti o super food sono dei cibi speciali, che presentano delle caratteristiche benefiche e sanno rendere la nostra dieta più ricca, completa e curativa. Curativa perché le vitamine, le proteine e le tante sostanze preziose contenute al loro interno svolgono una vera e propria azione terapeutica sull'organismo, proteggendo gli organi interni e anche la muscolatura, rafforzando l'apparato scheletrico e scongiurando il rischio di infezioni e l'insorgenza di malattie anche gravi.

Fra i super alimenti che sono saliti alla ribalta in questi ultimi anni c'è la canapa, in particolare i suoi semi. La canapa era coltivata in modo massivo in Italia in tempi passati, perché veniva impiegata per realizzare molte cose, come i tessili e le suppellettili ed era impiegata come ottima base di nutrimento per il bestiame. Consideriamo che la canapa è una pianta forte e molto resistente, che può crescere da nord a sud del paese e che oggigiorno viene impiegata anche in settori molto speciali, come l'edilizia e il campo del benessere e della cosmesi. La canapa vanta, infatti, delle proprietà alimentari e cosmetiche davvero uniche.

Tutto può cominciare dai suoi semi, che hanno una consistenza molto leggera e un sapore particolare, erbaceo e amaro ma gradevole al palato. I semi di canapa sono una vera e propria miniera di acidi grassi essenziali come l’omega 3 e l'omega 6. Questi acidi lavorano per proteggere la salute e il benessere del sistema cardiovascolare, regolarizzano il processo di assorbimento e di eliminazione del colesterolo e sanno aumentare il colesterolo buono rispetto al colesterolo cattivo.

E siamo solo all'inizio, perché l'elevata concentrazione di acidi grassi come l'omega 3 e l'omega 6 lavora a beneficio dei vasi sanguigni, regolarizzando la pressione e scongiurando quindi l'insorgenza di malattie gravi del sistema cardiaco. Gli acidi essenziali sono dei potenti antiossidanti ma lavorano al contempo nella produzione di anticorpi e nel rafforzamento del sistema immunitario. Abili nel placare le infezioni, queste sostanze sono un vero e proprio toccasana per la salute e meritano di essere assunte in quantità precise ad ogni età.

I semi di canapa contengono più del 30% di buone fibre naturali. Sappiamo che le fibre sono sostanze importanti per il benessere dell'intestino e dell'intero apparato digerente. Queste fibre sono, inoltre, altamente assimilabili e perfette per chi soffre di stipsi o di costipazione, ma anche per chi desidera effettuare un processo di depurazione dell'organismo.

I semi di canapa possono essere reperiti tranquillamente nei negozi che vendono alimenti naturali e biologici ma anche nella grande distribuzione. Una volta aperti, i semi devono essere mantenuti in frigorifero perché sono alquanto delicati e devono quindi essere consumati prima della data di scadenza indicata.

Come possiamo usare i semi di canapa? In cucina la fantasia è la parola d'ordine, quindi questi semi possono essere aggiunti crudi alle insalate, ai primi e secondi piatti e anche alle verdure di contorno. Chi ama preparare centrifughe o frullati di frutta e di verdura può aggiungerli alla fine per rendere più avvincente il sapore del preparato e per apportare un pizzico di sprint alle preparazioni più basiche.

I semi di canapa, come accade con la maggior parte dei semi oleosi, sono piuttosto calorici, quindi è importante assumerli con la giusta moderazione. Una piccola manciata di semi sparsi sull'insalata o sul frullato è la dose adeguata per non inglobare troppe calorie e anche per non affaticare troppo il sistema digerente. I semi di canapa possono altresì essere mescolati con altri semi benefici come quelli di lino e di girasole, per generare un apporto di vitamine, acidi essenziali, fibre e proteine davvero prezioso da inserire nella dieta quotidiana.

Un'ottima ricetta ci chiede di frullare assieme la mela, l'uva e il sedano, verdure dalla forte azione depurante. Queste verdure frullate possono essere completate con una manciata di semi di canapa e, in questo modo, andiamo a preparare una merenda energetica ma al contempo depurante, che lavora contro l'ossidazione e che accresce sensibilmente la forza e la resistenza del nostro sistema immunitario.

I semi di canapa sono un vero e proprio super alimento, a ma anche l'olio che viene estratto a freddo da questa pianta merita di ricevere la giusta attenzione. L'olio di canapa è un prodotto prezioso, che presenta un colore verde brillante e che vanta un sapore molto erbaceo, unico nel suo genere.

Questo olio presenta una grande concentrazione di acidi grassi essenziali come l'omega 3 e l'omega 6 e deve essere consumato assolutamente crudo. L'olio di canapa cotto è, infatti, velenoso, quindi non benefico per l'alimentazione. Questo olio dona un sapore molto particolare a ogni piatto, accresce il retrogusto erbaceo e può completare al meglio la verdura cruda e cotta, ma anche definire secondi piatti e antipasti con la sua originale personalità.

L'olio di canapa può essere reperito facilmente nei negozi di alimenti naturali e anche nella grande distribuzione e si tratta di un prodotto abbastanza costoso. Ne vale però la pena, perché questo 'oro verde' ci aiuta a mantenere un ottimo stato di salute e merita di essere inteso come un vero e proprio integratore naturale, come un super alimento che regala forza e benessere a tutto l'organismo. L'olio di canapa può inoltre essere usato per realizzare maschere di bellezza per la pelle e i capelli, perché vanta proprietà elasticizzanti e ammorbidenti.

La canapa alimentare è un orizzonte che sta diventando sempre più popolare, perché questa pianta conosciuta molto spesso per le sue proprietà euforizzanti e stupefacenti nasconde in realtà un contenuto di principi attivi benefici davvero importante.

Ecco che, in commercio, possiamo reperire tante tisane e tè aromatizzati con canapa o preparati con la giusta quantità di pianta. Si tratta di bevande alle quali è stato tolto il principio attivo stupefacente ma che, grazie ai principi attivi presenti nella loro composizione, permettono di rilassare la muscolatura e anche di ritrovare il sonno perduto. Gli infusi a base di canapa lavorano inoltre per favorire e accrescere la bellezza della pelle, delle unghie e dei capelli, quindi sono un vero e proprio super alimento che possiamo consumare alla sera prima di coricarci o come pausa quotidiana per ritrovare benessere, relax e un buon stato di concentrazione attiva.

ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento