In Sicilia già da tanti anni si sono moltiplicate le tonnare  che nel corso della  tradizione siciliana rappresentano e raccontano le fatiche dei pescatori. La tradizione della pesca ai tonni risale a circa due milioni di anni fa  quando la pesca era praticata con piccole barche, col tempo  poi sono migliorati i mezzi e le tecniche divenendo  un’attività primaria dell’economia marinara.

Le ricette con tonno sono godono oggi di molta popolarità. Questo pesce saporito si trova in varie forme e può essere utilizzato per creare antipasti, primi piatti e secondi piatti. Secondo uno studio, il tonno è un pesce magro capace di prevenire il cancro al seno. E’ utile anche per la prevenzione del morbo di Alzheimer e grazie agli omega 3 aiuta a prevenire l’ipertensione. Le ricette con tonno aiutano anche a prevenire della vista e del cuore.
Ricette con tonno: alcune curiosità
Per catturare i tonni viene utilizzata una rete chiamata tonnara  composta da fitte  maglie, lavorate e intrecciate  in modo  da ottenere delle vere e proprie camere subacqueee , dove i tonni  muoiono arpionati dai tonnaroti. La tonnara rimane in acqua  per  due mesi, ed il Raìsa,colui che dirige  la tonnara, ispeziona la grandezza dei tonni e se vi sono altri pesci di diverse varietà.

La tonnara è diventata un attrazione turistica, i curiosi infatti possono assistere allo spettacolo su delle grosse imbarcazioni trovandosi spesso ad osservare da  vicino  lo  stabilimento  dove si lavora e inscatola il pesce sul momento. In Italia la tonnara e praticata oltre che in Sicilia, anche in Sardegna. La tonnara ha una durata di circa due mesi  ma non e sufficiente per tutto l’anno essendoci una grossa richiesta sul mercato, per questo motivo spesso vi sono allevamenti di tonni al’ingrasso, ciò è dovuto alla grande richiesta del tonno, un alimento molto pratico e utilizzato in cucina per moltissimi piatti.

Nel Mediterraneo troviamo  diverse varietà, il  più  diffuso è il Tonno Rosso, un pesce di grandi proporzioni ideale per creare ottime ricette con tonno. Le carni pregiate del tonno, sono molto ricercate in Giappone, dove vengono utilizzate per la preparazione di sushi. Un’altra varietà  è il Pinna Gialla, così chiamato per il colore della punta delle pinne. Questo pesce, dalle carni di qualità, è pescato soprattutto per l’inscatolamento. Il Pinna Gialla è un tonno più piccolo, che vive in acque tropicali, ottimo consumato con patate e maionese per un insalata estiva.

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759