Carpaccio di salmone affumicato

L’affumicatura costituisce uno dei metodi di conservazione del salmone. Per procedere ad essa, il salmone, dopo essere stato pescato, viene eviscerato e privato della testa, poi, viene filettato e messo sotto sale. L’affumicatura può essere …

L’affumicatura costituisce uno dei metodi di conservazione del salmone. Per procedere ad essa, il salmone, dopo essere stato pescato, viene eviscerato e privato della testa, poi, viene filettato e messo sotto sale. L’affumicatura può essere fatta in 2 modi: a caldo e a freddo. La differenza fra le 2 procedure sta nella temperatura e nel tempo del procedimento. L’affumicatura a caldo viene praticata per sole 3 ore e mezza ad una temperatura di 120° per la prima mezz’ora e di 80° per il  tempo rimanente. L’affumicatura a freddo, invece, contempla una temperatura di 20° massimo e per molto più tempo, ossia, 12 ore.

Una volta a disposizione il salmone affumicato, si possono creare le più varie ricette, soprattutto in cene a più portate e a base di pesce, quali quelle del cenone della vigilia di Natale.

La ricetta che di seguito vi consigliamo, peraltro, è semplicissima e veloce, adatta pertanto a conciliare gusto, bella presenza a tavola e tempo da dedicare ai riti e alla gioia dello stare insieme.

No ratings yet

Carpaccio di salmone affumicato

Ricetta: Carpaccio di salmone affumicato
Porzioni 4

Ingredienti

300 gr di salmone affumicato in fette

    5 cucchiai di olio extravergine d’oliva

      1 mazzetto di prezzemolo

        1 spicchio d’aglio

          50 ml di vino bianco

            1 cucchiaio di pepe rosa in grani

              Istruzioni

              • Sbucciate lo spicchio d’aglio e lo fate soffriggere assieme al prezzemolo tritato in una padella in cui avrete versato l’olio. Bagnare l’intingolo col vino e farlo evaporare. Aromatizzare coi grani di pepe rosa.
              • Disponete le fettine di salmone affumicato su un piatto da portata e versatevi sopra, ancora caldo, l’intingolo.
              • Lasciate marinare fino al momento di servire in tavola il vostro gustoso antipasto!

              Lascia un commento

              Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

              Valutazione ricetta




              Chiudi
              Chef si diventa, cucinando con
              © Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759