Filetto di maiale al latte

Il filetto di maiale al latte è un secondo semplice e veloce tipico della cucina marchigiana che permette di assaporare una carne morbidissima. Il sapore delicatissimo, il profumo inebriante e la tenerezza della carne conquistano …

Il filetto di maiale al latte è un secondo semplice e veloce tipico della cucina marchigiana che permette di assaporare una carne morbidissima.

Il sapore delicatissimo, il profumo inebriante e la tenerezza della carne conquistano i palati più esigenti anche quando il piatto non viene accompagnato da spezie particolari o contorni elaborati.

La ricetta del filetto di maiale al latte può subire qualche variazione se si desidera imprimere più sapore al piatto.

Si va dal filetto di maiale al latte e senape al filetto di maiale al latte e noci fino al filetto di maiale al latte e pepe verde, al filetto di maiale al latte e funghi o al filetto di maiale al latte con patate.

Il filetto di maiale in padella può essere cotto in modi diversi per ottenere risultati più light, come nel caso del filetto di maiale al latte in pentola a pressione.

Non ci resta che scoprire come preparare il filetto di maiale al latte e migliorare la ricetta eventualmente con un po’ di fantasia per arricchire il menu con un tocco di classe.

0 da 0 voti

Filetto di maiale al latte

Ricetta: Filetto di maiale al latte
Porzioni 4

Ingredienti

800 g filetto di maiale

    250 ml latte

      40 g burro

        4 chiodi di garofano

          pepe q.b.

            sale q.b.

              Istruzioni

              • Infilzare il filetto con i chiodi di garofano e legare la carne interamente con uno spago
              • Sciogliere il burro in una padella, disporre il filetto e lasciarlo rosolare su ogni lato
              • Riscaldare il latte in un pentolino e aggiustare il sapore con sale e pepe
              • Aggiungere il latte aromatizzato poco alla volta e continuare a cuocere
              • Procedere con la cottura fino a quando non si forma una salsa cremosa
              • Spegnere e lasciare riposare la carne qualche minuto
              • Slegare il filetto, affettarlo e servirlo insieme alla salsina

              Lascia un commento

              Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *






              Chiudi
              Chef si diventa, cucinando con
              © Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759