Pollo alla Marengo

Il pollo alla Marengo è un secondo piatto tipico della cucina Piemontese. Si tratta di una ricetta che accosta il sapore delicato del pollo al gusto forte dei gamberetti, accompagnando il tutto con uova e …

Il pollo alla Marengo è un secondo piatto tipico della cucina Piemontese. Si tratta di una ricetta che accosta il sapore delicato del pollo al gusto forte dei gamberetti, accompagnando il tutto con uova e aroma suadente del vino bianco.

La ricetta del pollo alla Marengo affonda le radici in una leggenda legata a Napoleone Bonaparte: Marengo è il nome della località a sud di Torino dove Napoleone sconfisse il 14 Giugno 1800 gli Austriaci. La leggenda narra che una volta conclusa la battaglia, il condottiero chiese al suo chef personale di preparargli la cena. L’insolita richiesta portò chef, a corto di provviste a causa della lunga durata della battaglia, a improvvisare con i pochi ingredienti che aveva: uova, pomodori, gamberi di fiume, gallina starnazzante, aglio, olio e qualche pezzo del suo pane.

Non resta che scoprire la ricetta del pollo alla Marengo e capire come lo chef Dunand riuscì a incantare Napoleone.

0 da 0 voti

Pollo alla Marengo

Ricetta: Pollo alla Marengo

Ingredienti

1 pollo

    4 funghi porcini o champignon

      4 fette di pane

        1 spicchio d’aglio

          500 ml vino bianco

            1 limone

              4 uova medie

                1 ciuffo di prezzemolo

                  4 scampi

                    500 g pomodori pelati

                      50 g olio extravergine di oliva

                        sale q.b.

                          pepe q.b.

                            Istruzioni

                            • Eliminare le eventuali penne del pollo, incidere per la lunghezza e aprirlo
                            • Tagliare le ali e dividere il pollo in pezzi, facendo attenzione a non frammentare le ossa
                            • Passare i pezzi di pollo nella farina
                            • Sbucciare lo spicchio d’aglio e tritare il ciuffo di prezzemolo
                            • Pulire i funghi porcini e affettarli finemente
                            • Passare i pomodori pelati e raccogliere la polpa in una ciotola
                            • In una padella scaldare un filo d’olio con lo spicchio d’aglio e aggiungere i pezzi di pollo per farli rosolare
                            • Salare e pepare il pollo una volta che si sarà rosolato
                            • Versare 100 ml di vino bianco, fare evaporare e versare la passata di pomodori pelati, cuocendo il tutto per 20 minuti con il coperchio
                            • Unire i funghi al pollo e lasciarli cuocere per altri 20 minuti
                            • Pulire gli scampi sotto acqua corrente e incidere il carapace
                            • In una casseruola versare il restante vino bianco, salare e fare sobbollire prima di versare gli scampi e farli cuocere per 5 minuti
                            • Scolare gli scampi e unirli al pollo in padella, aggiungendo il succo di limone e il prezzemolo prima di spegnere l fuoco
                            • In una padella versare l’olio, fare tostare le fette di pane e in un'altra padella friggere per pochi minuti le uova
                            • Trasferire il pollo alla Marengo su un piatto e affiancare i crostoni di pane su cui vanno adagiate le uova

                            Lascia un commento

                            Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

                            Valutazione ricetta




                            Chiudi
                            Chef si diventa, cucinando con
                            © Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759