Pollo in fricassea

Cosa hanno in comune il petto di pollo, il vitello, l’agnello e il coniglio? Sono carni che si prestano alla preparazione in fricassea ovvero uno stufato a base di carne bianca la cui salsa viene …

Cosa hanno in comune il petto di pollo, il vitello, l’agnello e il coniglio? Sono carni che si prestano alla preparazione in fricassea ovvero uno stufato a base di carne bianca la cui salsa viene legata con uova e limone. Il pollo in fricassea si presenta così come un piatto dal colore dorato, dal sapore acido e dal sugo cremoso e saporito.

Perché la ricetta usa il petto di pollo? Il pollo in fricassea sfrutta la velocità del tempo di cottura della carne bianca per dar vita a un piatto facile, gustoso e sfizioso, una preparazione base che può arricchire anche coniglio o agnello in fricassea. Non resta che scoprire come realizzare questo secondo piatto a base di pollo!

0 da 0 voti

Pollo in fricassea

Ricetta: Pollo in fricassea

Ingredienti

2 petti di pollo tagliati a cubetti

    2 tuorli

      20 g burro

        2 mestoli di brodo di pollo

          1 limone

            1 costa di sedano

              1 cipolla

                1 ciuffo di prezzemolo

                  farina q.b.

                    olio extravergine di oliva q.b.

                      pepe q.b.

                        sale q.b.

                          Istruzioni

                          • Tritare sedano, carota, cipolla e prezzemolo e tenere da parte
                          • Scaldare metà burro con due cucchiai di olio extravergine di oliva in una casseruola, aggiungere un cucchiaino di farina e mescolare il tutto
                          • Unire il trito di odori appena il composto a base di burro e olio inizia a soffriggere, mescolare e fare insaporire per 5 minuti
                          • Versare il brodo di pollo sul trito e aggiungere il pollo tagliato a cubetti
                          • Aggiustare di sale e pepe, coprire la casseruola e cuocere per 20 minuti, rimescolando di tanto in tanto
                          • Nel frattempo diluire i due tuorli con il succo di limone in una ciotola
                          • Togliere dal fuoco la casseruola con il pollo e versarci su la crema a base di uova e limone, facendo attenzione a mescolare velocemente per evitare che il composto si rapprenda eccessivamente
                          • Trasferire il pollo in fricassea con la sua cremina densa e gustosa su un piatto da portata e servirlo a tavola

                          Lascia un commento

                          Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

                          Valutazione ricetta




                          Chiudi
                          Chef si diventa, cucinando con
                          © Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759