Melanzane grigliate: il trucco per un contorno light

L’estate è arrivata e anche le sue primizie. Tra i prodotti più apprezzati vi sono sicuramente le melanzane, regine di bontà e di versatilità. Oggi abbiamo deciso di proporvi una ricetta semplice e veloce, ma …

L’estate è arrivata e anche le sue primizie. Tra i prodotti più apprezzati vi sono sicuramente le melanzane, regine di bontà e di versatilità. Oggi abbiamo deciso di proporvi una ricetta semplice e veloce, ma molto gustosa: le melanzane grigliate. Spesso si trovano come contorno, ma si possono realizzare davvero tante ricette sfiziose. Grazie ai nostri consigli riuscirete a grigliarle alla perfezione. Spostiamoci in cucina e iniziamo a preparare le melanzane grigliate.

0 da 0 voti

Melanzane grigliate: il trucco per un contorno light

Ricetta: Melanzane grigliate: il trucco per un contorno light

Ingredienti

melanzane 700 gr

    aglio 2 spicchi

      aceto balsamico qb

        olio evo qb

          prezzemolo

            sale grosso

              pepe nero

                Istruzioni

                • Prendete le melanzane e lavatele sotto l’acqua corrente. Tagliate via la parte superiore e affettatele. Le fette devono essere spesse circa 0,5 mm. Usate un coltello molto affilato e prestate attenzione a non tagliarvi, le melanzane sono piuttosto insidiose. Subito dopo immergetele in una ciotola con acqua e aceto balsamico. Lasciate riposare per cinque minuti, poi scolatele, e distribuite il sale grosso sulla superficie. Questa fase serve per asciugarle, infatti noterete che perderanno molto liquido.
                • Prima di passare alla fase successiva, tamponate le fette di melanzane con la carta assorbente. Nel frattempo accendete il fornello e fate scaldare la piastra in ghisa, oppure una pentola indicata per questo tipo di cottura. Ungete il fondo con l’olio extravergine di oliva ed eliminate quello in eccesso con la carta da cucina. Posizionate le melanzane e lasciate cuocere. Indicativamente il tempo di cottura è stimato in 7-10 minuti. Ricordate di girare le melanzane aiutandovi con una forchetta per non bruciarle. Infine preparate il condimento con 2 cucchiai di olio, pepe nero, aglio e prezzemolo tritati. Aggiustate di sale e servite.
                • Purtroppo le melanzane grigliate tendono ad attaccarsi alla piastra se questa è troppo calda. Tenete la fiamma viva quando scaldate la piastra, poi abbassatela. Inoltre non girate subito le melanzane ma aspettate che si stacchino i bordi, altrimenti potrebbero restare incollate. Nella ricetta che vi abbiamo suggerito, non abbiamo tolto la buccia alle melanzane, però se non la gradite potete sempre eliminarla, il risultato sarà sempre lo stesso.
                • Le melanzane grigliate non sono solo un contorno ma possono essere adagiate anche su crostini e bruschette. Dovete sapere che le melanzane fanno bene al cuore e al cervello, inoltre sono ipocaloriche, dunque vi conviene approfittare per fare il pieno di salute.
                • Un ultimo consiglio riguarda la modalità di conservazione. Le melanzane grigliate possono restare in frigo per due giorni, in questo caso è meglio evitare di condirle e di farlo sul momento. Se vi avanzano potete conservarle sott’olio per averle sempre a disposizione anche in inverno, ma ricordate di sterilizzare i vasetti.

                Lascia un commento

                Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *






                Chiudi
                Chef si diventa, cucinando con
                © Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759