Chiacchiere

Potete chiamarle bugie, cenci, galani, frappe, stracci, lasagne, crostoli, fiocchetti e risòle ma parliamo sempre della stessa prelibatezza  le Chiacchiere. Questo dolce fa’ parte dell’antica tradizione romana infatti erano un tempo fritti insieme ai tortelli ed alle …

Potete chiamarle bugie, cenci, galani, frappe, stracci, lasagne, crostoli, fiocchetti e risòle ma parliamo sempre della stessa prelibatezza  le Chiacchiere.

Questo dolce fa’ parte dell’antica tradizione romana infatti erano un tempo fritti insieme ai tortelli ed alle frittelle nel grasso del maiale in maniera da accontentare un numero grande di persone in maniera facile ed economica.

L’impasto base e’ quasi sempre lo stesso ma facilmente troviamo molteplici varianti,tutte da provare a mio parere,con l’aggiunta di liquori,panna,burro,spezie….

Probabilmente Chiacchiere è il nome utilizzato in un numero maggiore di regioni e città: Sicilia, Calabria, Basilicata, Campania, Puglia, Lazio e Umbria, ma anche Milano, Parma e Sassari. Altrettanto famosi  i cenci, tipici della Toscana e arricchiti dal vin santo aggiunto nell’impasto. Le bugie interessano soprattutto Genova e Torino, i galani  Veneto mentre le frappe Roma e Ancona.

Ovviamente parliamo di un dolce tipico del periodo di Carnevale che come sempre ha le sue molteplici varianti,la ricetta proposta da noi oggi vi dara’ come risultato dei dolci gonfi e croccanti al punto giusto.

Ecco la nostra Video Ricetta:

0 da 0 voti

Chiacchiere

Ricetta: Chiacchiere
Porzioni 5
Preparazione 20 min
Cottura 10 min
Tempo totale 30 min

Ingredienti

250 gr farina 00

    25 gr margarina

      1 uovo

        1 cucchiaio di zucchero

          1 cucchiaio di maraschino

            sale un pizzico

              1/2 bicchiere circa di vino bianco

                buccia di limone

                  olio di semi di girasole per friggere

                    zucchero a velo

                      Istruzioni

                      • In una ciotola grande mettiamo tutti gli ingredienti,tranne il vino bianco.
                      • Una volta aggiunti tutti gli ingredienti iniziamo ad impastare nelle ciotola e man mano poco alla volta uniamo il vino a filo, fino a ottenere un panetto liscio,morbido e compatto.
                      • Passiamo sulla spianatoia infarinata e lo lavoriamo due minuti,poi lo avvolgiamo nella pellicola trasparente e lo facciamo riposare almeno 15 minuti in frigo.
                      • Passato il tempo di riposo,prendiamo il mattarello e stendiamo una sottilissima sfoglia di impasto,con l'aiuto di una rotella o di un coltello ricaviamo delle strisce dello spessore che piu' ci piace,
                      • Scaldiamo abbondante olio e friggiamo le nostre Chiacchiere.Una volta cotte mettiamole a scolare su carta assorbente e una volta fredde spolverizziamo di zucchero a velo.

                      Lascia un commento

                      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

                      Valutazione ricetta




                      Chiudi
                      Chef si diventa, cucinando con
                      © Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759