Le gallette di riso fanno male? È vero che fanno ingrassare? Ricetta, calorie e cosa c’è da sapere

0

Rimedio per sgonfiare la pancia e perdere peso: le gallette di riso sono entrate a far parte della dieta di molte persone. Ma quanto ne sappiamo? È vero che le gallette di riso fanno male? …

Rimedio per sgonfiare la pancia e perdere peso: le gallette di riso sono entrate a far parte della dieta di molte persone. Ma quanto ne sappiamo? È vero che le gallette di riso fanno male?

Chi si chiede a cosa servono le gallette di riso deve sapere che spesso vengono consumate in sostituzione del pane o come spuntino light per dare una mano all’organismo.

In realtà questo alimento è finito al centro di varie discussioni: da un lato c’è chi ne promuove il consumo per via mentre dall’altro lato c’è chi punta il dito contro il processo produttivo.

Per capire se le gallette di riso fanno ingrassare o addirittura fanno male è necessario sapere quanto pesano le gallette di riso in termini di calorie, quante gallette di riso si possono mangiare al giorno e quali sono le ragioni delle perplessità intorno a questo alimento.

Come si fanno le gallette di riso

Gli amanti delle gallette di riso si chiedono come usarle al meglio anche nella preparazione di ricette dolci e salate. Eppure non tutti sanno come vengono prodotte o perché si presentano sotto forma di dischi.

Le gallette di riso hanno una ricetta alle spalle tanto semplice quanto pensata: il riso subisce il processo di estrusione che comporta una lavorazione a pressioni e a temperature piuttosto elevate.

In pratica, lavorando il riso a 120 gradi e sottoponendolo a una grande pressione, l’acqua si dissolve, le proteine si denaturano e le sostanze nutritive si degradano, lasciando intatta la percentuale di amido.

Dopo il processo di estrusione, quindi, il riso viene introdotto in una macchina formatrice che conferisce la classica forma a disco delle gallette.

Questo significa che le gallette di riso sono senza dubbio più digeribili, ma riservano un elevato indice glicemico che spinge il corpo a consumare più cibo di quanto necessiti.

Quali sono i dubbi sulle gallette di riso?

Le perplessità intorno alle gallette di riso nascono dalla modalità di coltivazione dell’ingrediente base (cioè il riso) e dal processo produttivo.

Arsenico inorganico

Il primo aspetto da considerare è il metodo di coltivazione del riso che dovrebbe essere sempre controllato e di qualità. Perché?

Molti coltivatori coltivano il riso inondandolo di acqua contenente l’arsenico inorganico (considerato molto più tossico rispetto alla forma organica).

I prodotti ricavati dal riso contaminato riservano livelli elevati di arsenico e il loro consumo regolare a lungo termine potrebbe aprire la porta a diverse problematiche (es. malattie cardiovascolari e tumori).

Acrilammide

Il fatto che il riso venga sottoposto alle alte temperature del processo di estrusione ha condotto verso una sospetta contaminazione di acrilammide.

Per chi non lo ricordasse, l’acrilammide è un composto potenzialmente cancerogeno che si forma quando un alimento ricco di amido viene sottoposto a temperature elevate.

Il processo di estrusione sottopone il riso a una temperatura di 120 gradi e favorisce la reazione degli zuccheri con l’aminoacido asparagina; il che porta alla produzione di acrilammide.

Calorie

Le gallette, essendo composte essenzialmente da carboidrati, vengono proposte in sostituzione del pane. Quanti carboidrati hanno le gallette di riso? 50 grammi di pane a quante gallette di riso corrispondono?

Iniziamo col dire che le gallette di riso non hanno valori nutrizionali eccellenti come quelli del riso in chicchi.

Guardando alle gallette di riso e alle loro calorie invece si deve tenere a mente che 100 g di prodotto comporta circa 400 calorie. Questo significa che, tenendo conto che ogni galletta pesa più o meno 10 g, 2 gallette di riso comportano 80 calorie.

Tuttavia bisogna considerare che 100 g di pane contiene 300 calorie mentre 100 g di pane integrale riserva 230 calorie. Inoltre il pane vanta un potere saziante decisamente maggiore.

Quindi no, le calorie delle gallette di riso non possono essere considerate ipocaloriche, ma semplicemente meno grasse. Per questo sarebbe meglio non esagerare se si è a dieta.

Le gallette di riso fanno male?

No, le gallette di riso non fanno male, ma occorre limitare il consumo eccessivo in modo da evitare la conseguenza di possibili contaminazioni, acrilammide in quantità elevata e la quantità elevata di calorie.

Chi vorrebbe continuare a sostituire il pane, quindi, potrebbe alternare le gallette di riso (anche nella versione integrale) con fette biscottate integrali o prodotti gluten free.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759