Cucina Regionale Marchigiana - Ricette tipiche Marche

La cucina delle Marche è ricca di piatti gustosi ed alterna sapori forti e decisi, provenienti dalle montagne, al gusto delicato del pesce, pescato nella zona marittima della regione. Due simboli della regione sono senza dubbio le olive ascolane, grosse e fragranti, preparate con olive verdi e carne, e il brodetto, di cui esistono moltissime versioni diverse, la più buona è quella di Ancona preparata con tredici qualità di pesce diverso, ma anche quella di Porto Recanati, in cui il pesce viene cotto in un sugo di zafferano. Solitamente il brodetto viene gustato con le frittelle di pesce persico, preparate con farina ed uova e poi fritte nell’olio extravergine d’oliva. Tipico della zona anche il tartufo nero e bianco con il quale vengono preparati ottimi antipasti.

I Primi Piatti

La maggioranza dei primi piatti della cucina marchigiana sono a base di pesce, ad esempio gli spaghetti mari e monti, preparati con calamari e funghi, e la rana pescatrice e porchetta, a base di rana e fagioli. I piatti a base di pesce sono anche le tagliatelle con i calamari e le molecche, ossia code di scampi dal guscio tenero. Altri primi piatti sono le lasagne all’ascolana, insaporite con il tartufo bianco, oppure i cappelletti in brodo di cappone, ottima la tipica minestra di ceci e maiale e le classiche tagliatelle al tartufo, sempre bianco.

I Secondi Piatti

I secondi piatti variano dalla costa, alle zone montane e boschive. Vicino al mare i piatti tipici sono il merluzzo alla marchigiana, preparato con un sugo di pomodoro, le sarde di Ancona, impanate e cotte al forno con olio extravergine d’oliva, ma anche il baccalà in bianco, guarnito con un intingolo gustoso a base di prezzemolo. In queste zone si consuma molto lo stoccafisso, che viene cucinato in umido con patate e prezzemolo oppure con una salsa di pomodoro, acciughe, aglio, rosmarino, prezzemolo e peperoncino. I piatti di montagna sono più sostanziosi e robusti. Troviamo soprattutto la polenta costarella e le salsicce, ma anche la minestra di ceci e maiale, moltissimi piatti invece sono insaporiti con il tartufo, ad esempio le uova fritte nel burro e spolverate con filetti di tartufo e l’insalata di funghi e tartufi.

I Dolci

Fra i dolci le migliori sono le castagnole, fritte in olio bollente e strutto e cosparse di zucchero a velo, le beccute sono panini di pane dolce con pinoli ed uva sultanina. Ottimi i caciuni, ravioli di pasta con pecorino, uova, zucchero e limone.