Come fare la crema pasticcera senza errori

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 04-02-2019 11:43 Aggiornato il: 04-02-2019 11:44

La crema pasticcera è una delle farce più golose e utilizzate in cucina, eppure non è raro incorrere in alcune insidie durante la preparazione. Come fare la crema pasticcera senza errori?

Crema pasticcera- foto cookingpeddy.com

Un solo errore può essere sufficiente per rovinare la preparazione golosa ideale per farcire bignè, pan di spagna e crostate e ottenere un composto poco compatto o “impazzito” che finisce per essere buttato.

Ricetta crema pasticcera

La ricetta per una crema pasticcera perfetta non è complessa e non porta via troppo tempo, ma nasconde alcune trappole che potrebbero rovinare il risultato finale. Come si fa la crema pasticcera?

Tutto quello che bisogna fare è montare 4 tuorli con 80 g di zucchero in un pentolino, aggiungere 45 g di amido di mais e i semini di un baccello di vaniglia e mescolare con la frusta per far amalgamare il tutto.

In un altro pentolino, poi, occorre versare 400 ml di latte e 100 ml di panna, aggiungere il baccello di vaniglia e fare scaldare i liquidi per qualche minuto a fuoco dolce.

Soltanto quando il latte si sarà riscaldato si potrà togliere il baccello di vaniglia e versare un mestolo di liquido alla volta al composto di uova e zucchero e allo stesso tempo si continua a mescolare con la frusta.

A questo punto, poi, bisogna portate il latte di nuovo sul fuoco e continuare a mescolare fino a far rapprendere la crema.

In ultimo è necessario spegnere il fuoco, lasciare raffreddare ponendo un foglio di pellicola a contatto con la crema e, una volta raffreddata, conservarla in frigo fino al momento del consumo.

Come fare la crema pasticcera senza errori

Nonostante la semplicità di ogni passaggio della ricetta della crema pasticcera, non è raro incorrere in errori banali che possono vanificare ogni sforzo. Quali sono gli errori più comuni?

  1. Ordine degli ingredienti

Il primo errore da non commettere quando si prepara la crema pasticcera è quello di sbagliare l'ordine degli ingredienti. In pasticceria è essenziale seguire le indicazioni della ricetta!

  1. Lasciare gli album

Separare gli albumi dai tuorli è un'operazione che deve essere effettuata con molta attenzione in modo da evitare di utilizzarli nella ricetta. È meglio usare uova appena tolte dal frigorifero per agevolare la separazione di tuorli e albumi!

  1. Sbattere lentamente

I tuorli e lo zucchero devono essere lavorati velocemente con la frusta per evitare che lo zucchero assorbi la parte acquosa e le proteine si cristallizzino rendendo il composto alquanto grumoso.

  1. Usare la farina

L'uso della farina al posto dell'amido di mais non può essere considerato un vero e proprio errore, ma un'imprecisione che potrebbe influire sul sapore della crema e formare glutine.

Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • crema pasticciera semi liquida errori