Il settore più redditizio del comparto ittico è l’industria dei gamberetti. Non a caso nell’ambito culinario le ricette con gamberetti vanno per la maggiore tra gli amanti dei crostacei, perfette sia per creare primi piatti che secondi molto elaborati e gustosi.

Al mondo i maggiori consumatori di gamberetti sono il Giappone, l’Europa e gli Stati Uniti mentre i gamberetti sono prodotti ed esportati soprattutto in India, Thailandia e Indonesia. Molto spesso questi paesi sono stati accusati di pescare i gamberetti con metodi che non rispettano l’ambiente, infatti spesso gli allevamenti dei gamberetti utilizzano strumenti che distruggono l’habitat sottomarino devastando tutto ciò che incontrano nel loro cammino.

Le conseguenze di tale distruzione del fondale danneggia l’equilibrio dell’eco sistema, comportando la scomparsa di zone importanti per la riproduzione di pesci, molluschi, rettili e crostacei. Proprio per questo motivo gli ambientalisti da tempo stanno cercando di promuovere particolari sistemi in grado di ridurre drasticamente il pescato accidentale e permettere di trovare sistemi di allevamento ecocompatibili in grado di evitare la distruzione degli ambienti costieri.

I gamberi possiedono un corpo grande e carnoso, al contrario i gamberetti non possiedono le chele ed hanno un corpo leggermente più schiacciato e di colore trasparente. Quando si acquista questo prodotto al mercato o in pescheria occorre sempre prestare molta attenzione, è importante infatti controllare che i gamberetti non abbiano macchie scure. Un’altra caratteristica che può indicare o meno la freschezza del prodotto è la corazza, la quale non si deve separare con troppa facilità dalla carne. Evitate inoltre di acquistare gamberi che odorano di ammoniaca.

Ricette con gamberetti
Le ricette con gamberetti in cucina, possono essere delicate ed elaborate, come i primi a base di pesce, pasta o risotti, ma anche i secondi. I gamberetti sono ottimi anche serviti come spiedini involtini o in insalate con il prezzemolo. In qualsiasi caso è fondamentale evitare cotture lunghe, perché altrimenti la carne diventerà asciutta e dura. Buonissime sono anche le fritture con gamberetti leggermente infarinati senza la necessità di levare la corazza.

I gamberi, in particolar modo corazza e testa, hanno proprietà antiossidanti. Contengono infammi Astaxantina, la sostanza più potente contro i radicali liberi.

E’ molto importante quindi non escludere questo alimenti dalla dieta, almeno che non vi siano motivi per doverlo fare. Ricordiamo infatti che tra gli altri benefici dei gamberi troviamo un rafforzamento delle difese immunitarie e la stimolazione delle cellule per favorire la loro rigenerazione.

L’Astaxantina contenuta nei gamberi poi, diminuisce i processi infiammatori di vene e articolari, stimola l’attività sessuale e stimola l’attività celebrale.

Come potete vedere quindi, le ricette con gamberetti non servono solo a proporre primi e secondi piatti buonissimi, ma anche a migliorare il nostro benessere!

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759