Agnello gratinato con carciofi e piselli

L’agnello gratinato con carciofi e piselli sfugge all’idea di servire la carne di agnello solo durante il periodo di Pasqua per portare a tavola un piatto golosissimo in ogni occasione. Il secondo piatto di carne …

L’agnello gratinato con carciofi e piselli sfugge all’idea di servire la carne di agnello solo durante il periodo di Pasqua per portare a tavola un piatto golosissimo in ogni occasione.

Il secondo piatto di carne di origine calabrese si presenta come una pietanza saporita e gustosa prima cotta sul fuoco e successivamente passata in forno.

È ora di scoprire come preparare l’agnello gratinato con carciofi e piselli!

0 da 0 voti

Agnello gratinato con carciofi e piselli

Ricetta: Agnello gratinato con carciofi e piselli
Porzioni 66666666

Ingredienti

1 Kg carne di agnello

    450 g piselli

      400 g carciofi

        150 mollica di pane sbriciolata

          2 cipolle medie

            1 spicchio d'aglio

              30 g pecorino grattugiato

                50 g parmigiano grattugiato

                  60 g pangrattato

                    2 cucchiai di prezzemolo tritato

                      1 bicchiere di vino rosso

                        500 ml di brodo vegetale

                          6 cucchiai di olio extravergine di oliva

                            pepe nero q.b.

                              sale q.b.

                                Istruzioni

                                • Preparare mezzo litro di brodo vegetale
                                • Tagliare la carne di agnello in pezzi, togliendo tutto il grasso, lavandola e asciugandola con carta assorbente
                                • Pulire i carciofi eliminando le parte dure e le barbe e tagliare i cuori a quarti
                                • Tritare una cipolla finemente e lasciarla appassire in un tegame con tre cucchiai di olio extravergine di oliva
                                • Aggiungere i piselli e i carciofi e farli cuocere a fuoco moderato, aggiungendo del brodo per farli ammorbidire, e aggiustare di sale
                                • Tritare l'altra cipolla e metterla ad appassire a fuoco basso in un altro tegame con altri tre cucchiai di olio EVO e aggiungere la carne di agnello facendola rosolare
                                • Aggiungere un pizzico di sale e il bicchiere di vino rosso e cuocere l'agnello a fuoco moderato per 20 minuti, coperto con un coperchio
                                • Accendere il forno a 200 gradi
                                • Prendere una tortiera grande e disporre prima l'agnello con il suo sugo di cottura e poi i carciofi e i piselli
                                • Sbriciolare la mollica in una ciotola e unire il pangrattato, il parmigiano e il pecorino grattugiati, il prezzemolo tritato, il pepe e l'aglio schiacciato
                                • Mischiare gli ingredienti e ricoprire la tortiera
                                • Bagnare con il brodo rimasto e mettete la tortiera sul fuoco, coperta con un coperchio, per 10 minuti
                                • Bagnare con il brodo rimasto e mettete la tortiera sul fuoco, coperta con un coperchio, per 10 minuti
                                • Sfornare e servire l'agnello gratinato con carciofi e piselli caldissimo

                                Lascia un commento

                                Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

                                Valutazione ricetta




                                Chiudi
                                Chef si diventa, cucinando con
                                © Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759