Frappè al kiwi

Ingredienti 2 kiwi 1 banana 4 cubetti di ghiaccio tritato qualche goccia di succo di limone 1 cucchiaio di zucchero di canna qualche fogliolina di menta per decorare Preparazione Il kiwi è un frutto originario …

Ingredienti

2 kiwi
1 banana
4 cubetti di ghiaccio tritato
qualche goccia di succo di limone
1 cucchiaio di zucchero di canna
qualche fogliolina di menta per decorare

Preparazione

Il kiwi è un frutto originario della Cina meridionale, laddove veniva usato già da tempo anche con funzione ornamentale.
Esso presenta numerose proprietà benefiche; è ricco di vitamina C, ottima contro i malanni influenzali, vitamina E, e dunque perfetto come antinvecchiamento, potassio, prezioso come tale per gli sportivi perché diminuisce il ricorrere dii crampi e ancora, fibre, ottime per il benessere intestinale, ferro e rame.
La varietà più conosciuta è quella del kiwi verde, che si presenta con la buccia pelosa, di color marrone ed il frutto interno di color verde, con una polpa succosa e dei semini neri commestibili, disposti a raggiera al centro del frutto. Ne esistono tuttavia altre due qualità, quella gold che si presenta con una forma più allungata rispetto alla prima, con la buccia liscia e non pelosa e con la polpa di color giallo. Poi esiste il kiwi con la buccia color arancio scuro e la polpa di color rosso bicolore.
Oltre a possedere le predette preziose proprietà benefiche, il kiwi è un frutto che oltre a gustarsi semplicemente al naturale, scavandone la polpa con un cucchiaino, si presta a varie preparazioni, quali crostate. Ma squisiti sono anche le bevande a base di kiwi. Fra queste, frullati e frappè.
La differenza tra un frullato ed un frappè sta nel fatto che il frullato è spesso consumato come bevanda sostitutiva di un pasto ed è più nutriente; prevede, infatti, l’aggiunta di latte. Il frappè, invece, è per lo più noto come bevanda rinfrescante e prevede l’aggiunta di gelato o di ghiaccio, insomma, qualcosa che renda la bevanda fredda. Il termine stesso di frappè, infatti, sta ad indicare “liquido colpito dal freddo”.
La ricetta di oggi è proprio quella di un buon frappè al kiwi. Vediamo come l’abbiamo preparato.
Ci siamo serviti di un mixer nel cui bicchiere abbiamo lavorato assieme i cubetti di ghiaccio, con la banana ed i kiwi, entrambi privati della buccia, il succo di limone e lo zucchero di canna.
Abbiamo versato il frappè al kiwi in un bicchiere e decorato con qualche fogliolina di menta fresca.
0 da 0 voti

Frappè al kiwi

Ricetta: Frappè al kiwi
Preparazione 15 min
Tempo totale 15 min

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759