Migliaccio

Il migliaccio non è altro che una torta di semolino e ricotta, morbidissima e profumata tipica della tradizione napoletana. Assieme a chiacchiere e sanguinaccio, il migliaccio si prepara il martedì grasso di Carnevale. L’etimologia del …

Il migliaccio non è altro che una torta di semolino e ricotta, morbidissima e profumata tipica della tradizione napoletana. Assieme a chiacchiere e sanguinaccio, il migliaccio si prepara il martedì grasso di Carnevale.

L’etimologia del nome è dovuta al fatto che originariamente il migliaccio veniva preparato con la farina di miglio, oggi sostituita con quella di semola.

Oltre alla variante della farina, la ricetta originaria del migliaccio ha visto nel corso del tempo anche altre varianti dovute al tocco personale apportato da ogni massaia a seconda dei propri gusti. Fra queste, l’aggiunta di canditi o di gocce di cioccolato.

Questa…la nostra ricetta del Migliaccio per Voi lettori!

0 da 0 voti

Migliaccio

Ricetta: Migliaccio
Porzioni 12
Preparazione 20 min
Cottura 50 min
Tempo totale 1 h 40 min

Ingredienti

500 gr di ricotta

    500 gr di zucchero

      500 ml di latte

        220 gr di semolino

          1 noce di burro

            1 fialetta di essenza di fiori d'arancio

              100 gr di cedro candito

                1 pizzico di sale

                  1 pizzico di cannella

                    8 uova

                      zucchero a velo

                        Istruzioni

                        • La preparazione del migliaccio consta di 2 passaggi separati, uno caldo e l'altro "a freddo" che vanno poi ad amalgamarsi in un unico composto. In una terrina setacciamo la ricotta
                        • e vi aggiungiamo lo zucchero semolato, mescolando con una paletta di legno
                        • Amalgamiamo per bene i due ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea
                        • Ad essa aggiungiamo le uova, una alla volta, incorporandole bene alla miscela.
                        • A parte, disponiamo il latte in una casseruola assieme a 500 ml di acqua e vi aggiungiamo una noce di burro
                        • poi, 3 o 4 cucchiai di zucchero che, a seconda del grado di dolcezza che vorrete dare la vostro migliaccio, potrete togliere dai 500 gr da lavorare con la ricotta, oppure aggiungerli in più
                        • infine...un pizzico di sale e rimestiamo per far sciogliere
                        • Versiamo a pioggia il semolino e lasciamo cuocere e addensare per una decina di minuti
                        • Poniamo il composto a raffreddare prima di amalgamarlo al composto di ricotta.
                        • Mescoliamo poi i 2 composti, ora entrambi freddi e li amalgamiamo per bene
                        • Insaporiamo con il cedro candito tagliato a pezzettini molto piccoli, con l'aroma di fiori d'arancio e con la cannella in polvere
                        • Ecco fatto! Non ci resta che disporre il composto in uno stampo da forno, livellandone la superficie
                        • Inforniamo a 180° per circa 40 minuti e, una volta intiepidito, lo cospargiamo con dello zucchero a velo
                        • Sformiamo il migliaccio e serviamolo a fette!

                        Lascia un commento

                        Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *






                        Chiudi
                        Chef si diventa, cucinando con
                        © Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759