Pastiera napoletana

La pastiera napoletana è un dolce molto buono, il quale nel periodo di Pasqua è tanto consumato qui da noi in Italia. Una ricetta originale della pastiera napoletana molto antica quella che vediamo oggi, che …

La pastiera napoletana è un dolce molto buono, il quale nel periodo di Pasqua è tanto consumato qui da noi in Italia. Una ricetta originale della pastiera napoletana molto antica quella che vediamo oggi, che non passa mai di moda! Appartiene si alla tradizione napoletana, ma anche a quella nazionale!

Naturalmente anche se è un dolce pasquale lo si può preparare in qualsiasi situazione e momento dell’anno. Sarà il proprio gusto a decidere quando farlo, ma per rimanere tradizionalisti la Pasqua è il momento più indicato! La pastiera napoletana si può preparare anche seguendo una ricetta bimby oltre che con la ricetta tradizionale.

Le origini della pastiera napoletana

Le origini della pastiera si perdono nella notte dei tempi. Sembra infatti che accompagnava i festeggiamenti nella tradizione pagana, nel passaggio dall’inverno alla primavera. Proprio in queste circostanze le sacerdotesse di Cerere portavano l’uovo in processione, in quanto simbolo di vita nascente.

La pastiera, focaccia rituale, sembra che fosse già diffusa all’epoca di Costantino il Grande. Esse venivano donate al termine della cerimonia battesimale nella notte di Pasqua.

Una versione attuale vuole che la pastiera sia stata creata in un monastero napoletano. Un ignota suora volle creare un simbolo della Resurrezione utilizzando i profumi dell’arancio. Mischiò così alla ricotta il grano (che risorge da grano a germoglio), le uova (simbolo di vita) e l’acqua che odora di fiori (come la primavera), il cedro e altre spezie.

0 da 0 voti

Pastiera napoletana

Ricetta: Pastiera napoletana

Ingredienti

315gr di farina "00"

    3 tuorli d'uova

      155gr di burro

        135gr di zucchero

          50 gr di arance candite (per il ripieno)

            25gr di acqua di fiori d'arancio (per il ripieno)

              30gr di burro (per il ripieno)

                250ml di latte (per il ripieno)

                  Semi di una bacca di vaniglia (per il ripieno)

                    350gr di zucchero (per il ripieno)

                      Metà cucchiaio piccolo di cannella (per il ripieno)

                        400gr di ricotta, metà di mucca e il resto di pecora (per il ripieno)

                          350gr di grano precotto (per il ripieno)

                            La scorza grattata di un limone (per il ripieno)

                              50gr di cedro candito (per il ripieno)

                                2 uova (per il ripieno)

                                  2 tuorli d'uova (per il ripieno)

                                    Lascia un commento

                                    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

                                    Valutazione ricetta




                                    Chiudi
                                    Chef si diventa, cucinando con
                                    © Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759