Pizza bianca con wurstel e provola

La pizza bianca con wurstel e provola…sicuramente la migliore espressione della cucina partenopea! Nasce da un impasto di ingredienti semplicissimi, quali acqua e farina e con una semplice farcitura a base di pomodori e mozzarella, per …

La pizza bianca con wurstel e provola…sicuramente la migliore espressione della cucina partenopea! Nasce da un impasto di ingredienti semplicissimi, quali acqua e farina e con una semplice farcitura a base di pomodori e mozzarella, per diventare, oggigiorno, manifestazione delle più varie aggregazioni di alimenti, addirittura, non solo salati. La farcia prescelta per la pizza che segue sarà bianca, a base di provola affumicata e di wurstel. Vediamone innanzitutto l’impasto e poi la farcitura, nonché la cottura, per la cui modalità sarà utilizzato un forno a legna.

Ingredienti

Per 2 pizze:

–          800 gr di farina

–          35 gr di lievito di birra

–          3 cucchiaia d’olio d’oliva

–          15 gr di sale

–          acqua tiepida q.b.

–          500 gr di provola affumicata fresca

–          500 gr di wurstel affumicati

Preparazione

Il segreto per la preparazione di una buona pizza sta proprio nell’impasto, in particolare, nella lunga lavorazione e nella lenta lievitazione. Disporre la farina a fontana su una spianatoia (o in una terrina, per poi trasferire la pasta sul piano da lavoro), aggiungere il sale, l’olio e iniziare a sciogliere il lievito di birra al centro, aggiungendo pian piano l’acqua tiepida necessaria

La quantità di acqua dovrebbe essere circa la metà di quella della farina, ossia 400 ml…ad ogni modo, quella sufficiente ad ottenere un impasto morbido e sodo

Tale che si stacchi dalle pareti della terrina e dalle mani.

Se necessita, ci aiutiamo bagnando le dita con altra acqua o aggiungendo altra farina

La tradizione richiede che l’impasto vada lavorato per almeno 15 minuti e che, una volta rassodato, vada ripetutamente battuto prima di porlo a lievitare.

Una volta formato un panetto, operiamo sullo stesso una croce per allargare la pasta e coperto da pellicola, lo poniamo a lievitare per qualche ora o fino a che avrà raddoppiato il suo volume

Ecco l’impasto lievitato e soffice

Altro accorgimento è quello di stendere delicatamente l’impasto nella teglia da forno, leggermente unta con un filo d’olio e di farla ulteriormente lievitare prima che venga infornata

Nel frattempo, prepariamo la temperatura del forno a legna (che dovrà raggiungere in media i 350 – 400 gradi) e vi facciamo asciugare la base della pizza per qualche minuto (senza dunque farcirla), in modo da permetterle di “alzarsi” a mo’ di focaccia. Solo dopo, la farciremo con le fette di provola affumicata, tagliate abbastanza larghe e spesse

E con i wurstel, spellati e tagliati a rondelle, anch’esse alquanto spesse

Inforniamo nuovamente per altri 5 minuti, sì da far finire di cuocere la pasta e da far fondere la provola e ben abbrustolire le rondelle di wurstel. Eccone un gustosissimo trancetto!

0 da 0 voti

Pizza bianca con wurstel e provola

Ricetta: Pizza bianca con wurstel e provola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759