Pesto di asparagi

La pasta è naturalmente il migliore dei modi per sfruttare il pesto, un sugo conosciuto in tutto il mondo per la sua bontà e la facilità di realizzo! La scelta della pasta va in base …

La pasta è naturalmente il migliore dei modi per sfruttare il pesto, un sugo conosciuto in tutto il mondo per la sua bontà e la facilità di realizzo! La scelta della pasta va in base ai gusti, generalmente per un pesto fatto in casa in molti utilizzano la pasta fresca come le trofie per esempio. La ricetta di oggi è il pesto di spinaci, una buonissima variante di questo condimento per le paste corte o lunghe. È leggero quindi non appesantisce e solitamente chiunque lo assaggia chiede il bis. Procediamo con la preparazione di questo sughetto ottimo e genuino.

0 da 0 voti

Pesto di asparagi

Ricetta: Pesto di asparagi

Ingredienti

Spinaci, 200 grammi

    Basilico, bastano poche foglie

      Mandorle, 30 grammi

        Formaggio grattugiato, 30 grammi

          Sale, qb

            Aglio, 1 spicchio

              Olio d'oliva, 50 ml

                Istruzioni

                • 1. Per ottenere questo sfizioso pesto dovete prima di tutto lavare gli spinaci. Una pulizia accurata può essere opportuna per rimuovere residui di terra e così via. Quando gli spinaci sono stati puliti a dovere, procedete con la cottura a vapore per almeno 120 secondi. Passiamo al secondo passaggio adesso.
                • Prendete una ciotola dove poter aggiungere la verdura in questione, seguita da basilico quanto basta, mandorle pulite, formaggio grattugiato, aglio (uno spicchio), sale e l'olio poco per volta. È importante che frulliate tutto mentre l'olio viene aggiunto. .
                • Adesso potete travasare il pesto di spinaci all'interno di una ciotola. Unite ancora olio per conservare il pesto. In seguito, coprite usando la pellicola trasparente. È possibile conservare il pesto di spinaci in frigorifero per alcuni giorni.
                • Il pesto di spinaci è pronto! Gustatelo con la pasta oppure con il pane riscaldato, esatto proprio come i crostini.

                Lascia un commento

                Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

                Valutazione ricetta




                Chiudi
                Chef si diventa, cucinando con
                © Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759