Ricciola al forno

La ricciola è un pesce di mare che può raggiungere fino ai due metri di lunghezza ed i 50 – 60 kg di peso. Si presenta di aspetto simile ad un tonno, di colore azzurro …

La ricciola è un pesce di mare che può raggiungere fino ai due metri di lunghezza ed i 50 – 60 kg di peso. Si presenta di aspetto simile ad un tonno, di colore azzurro – argento, mentre, gli esemplari più giovani hanno un colore giallognolo. Si riconosce poi per la caratteristica di avere una riga di colore grigio scuro che parte dal muso e attraversa gli occhi.

Gli utilizzi in gastronomia sono prevalentemente due: cucinata intera, alla griglia oppure la preparazione della ricciola al forno (e nel nostro sito sono soddisfatte varie alternative), oppure come condimento per la pasta (benissimo i paccheri), sia in bianco, sia con i pomodorini, specialmente in abbinamento a ortaggi o verdure quali zucchine.

Nella ricetta che segue prepariamo appunto una bella ricciola al forno, aromatizzata con olive e pinoli ed accompagnata da spicchi di patate da servire come accompagnamento. Si tratta di una ricetta tipica della regione ligure, nei cui mari, la ricciola è frequentemente pescata.

0 da 0 voti

Ricciola al forno

Ricetta: Ricciola al forno

Ingredienti

1 ricciola di circa 1,5 kg

    2 patate

      10 pomodorini

        1/2 bicchiere di vino bianco

          1 mazzetto di prezzemolo

            2 spicchi di aglio

              una presa di olive e una di pinoli

                olio e sale q.b.

                  Istruzioni

                  • Dopo aver pulito, eviscerato e lavato la ricciola, la adagiamo in una teglia ed inseriamo nella sua pancia aperta e gli spicchi di aglio, sbucciati e tagliati a metà, una presa di sale e le foglie di prezzemolo. Saliamo ed oliamo il pesce anche in superficie. Tagliamo, poi, i pomodorini a metà e le patate a spicchi e disponiamo entrambe nella teglia insieme alla ricciola; condiamo anche gli ortaggi con sale e olio e versiamo sul fondo il mezzo bicchiere di vino.
                  • Poniamo in forno preriscaldato e ventilato a circa 200°. Il tempo di cottura varia ovviamente a seconda della grandezza e del peso della ricciola, nonché dallo spessore degli spicchi di patate…diciamo…circa mezz’ora. Dopo 15 minuti di cottura, estraiamo la teglia dal forno e bagniamo la ricciola con il sughetto di cottura che nel frattempo si è formato sul fondo e aggiungiamo anche i pinoli sgusciati e le olive denocciolate, poi, lasciamo terminare la cottura.
                  • Come può notarsi, questa è una ricetta semplice per cucinare la ricciola, ricetta tipica dei pescatori liguri, le cui quantità e tempi di cottura non sono ben specifici, proprio perché la ricetta è tramandata a voce e di famiglia in famiglia.
                  • Confidiamo nel vostro spirito di chef e nel vostro apprezzamento per le cose buone di una volta, per personalizzare e adeguare il piatto alle vostre tavole. Buon appetito!

                  Lascia un commento

                  Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

                  Valutazione ricetta




                  Chiudi
                  Chef si diventa, cucinando con
                  © Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759