Frigorifero: combinato, da incasso o americano? Piccolo o grande? Offerta e prezzi

0

Il frigorifero è un elettrodomestico indispensabile per conservare il cibo e preparare squisite ricette dolci e salate. Ma sappiamo come scegliere il migliore frigorifero? CONSIGLIO DEL GIORNO Guadagnare copiando gli investimenti dei TOP Trader? Se …

Il frigorifero è un elettrodomestico indispensabile per conservare il cibo e preparare squisite ricette dolci e salate. Ma sappiamo come scegliere il migliore frigorifero?

Non esiste cucina che ne sia sprovvisto: il frigorifero con dimensioni, funzioni e accessori diversi è un elettrodomestico irrinunciabile in cucina.

Questo elettrodomestico ne ha fatta di strada da quando ha rivoluzionato la vita domestica, diventando molto di più di un apparecchio destinato a conservare gli alimenti.

L’uso di tecnologia innovativa e design originali ha portato alla produzione di modelli performanti e bellissimi da vedere.

In commercio esistono tantissimi modelli: frigoriferi senza congelatori, frigoriferi combinati, frigoriferi a una o due porte, frigoriferi da incasso e altri ancora.

La vasta proposta del mercato rende difficile scegliere il modello migliore in base alle esigenze individuali, specialmente in assenza di punti di riferimento a riguardo.

Come funziona il frigorifero

Prima di scoprire come trovare il frigorifero migliore è bene capire a grandi linee le sue componenti principali e come funziona.

È composto da un vano in cui riporre gli alimenti dotato di luce interna e griglie appoggi cibo, un termostato di regolazione della temperatura, una o più porte per accedere al vano e un motore che tiene in funzione l’apparecchio.

Il cuore pulsante di questo elettrodomestico è sicuramente il motore, a sua volta articolato in compressore frigorifero, condensatore, valvola termostatica, evaporatore e grata interna.

Come funziona? La grata interna viene raggiunta dal refrigerante e lo trasforma in liquido mentre il condensatore lo raffredda e ne assimila il calore.

Dopodiché, il liquido entra nell’evaporatore grazie alla valvola termostatica e viene trasformano di nuovo in un gas che cattura il calore degli alimenti. Alla fine, il gas rientra nel compressore e torna al suo ciclo.

Come scegliere il frigorifero migliore

La scelta di un frigorifero non è semplicissima, soprattutto quando si prende in considerazione non solo il lato tecnico ma anche il design e il colore.

Non ci resta che dare uno sguardo ai criteri di scelta del frigorifero e considerare tutto in relazione alle esigenze individuali.

Tipologia

In commercio esistono tantissime tipologie, da quelle più basilari a quelle più performanti. Quali sono i modelli principali sul mercato?

  • Frigocongelatori a due porte – Questi modelli presentano un vano frigo con ripiani e cassetti e un vano congelatore di dimensioni ridotte posizionato in alto.
  • Frigocongelatori combinati – Un frigorifero combinato possiede un vano frigo nella parte alta e un vano congelatore in basso suddiviso in cassetti.
  • Frigoriferi americani – Le dimensioni di un frigorifero americano sono imponenti, ma possono diversificarsi in “side by side” o “French Door”: due porte per accedere rispettivamente a congelatore e vano frigo in caso di frigorifero  “side by side” e quattro porte con due porte superiori per il frigo e due porte inferiori per il freezer nel secondo caso.
  • Frigoriferi combinati da incasso – Un frigorifero da incasso viene inserito nella cucina grazie all’ancoraggio delle porte alle ante del mobile.

Sistema di raffreddamento

Il sistema di raffreddamento vale a dire la modalità con cui il flusso refrigerante viene distribuito nel frigo può cambiare da modello a modello.

Statico               

Il sistema statico distribuisce l’aria fredda grazie al termostato, ma non lo fa in modo omogeneo per via dell’assenza della ventola. In pratica i ripiani più bassi saranno più freddi rispetto a quelli alti. Questo influenza il modo di conservare i cibi e accumula brina sulle pareti.

Statico-ventilato

Questo sistema gode di una ventola in grado di diffondere il flusso refrigerante in modo uniforme. Tuttavia questo non scongiura la formazione della brina.

No Frost

Il sistema no frost sfrutta un evaporatore per eliminare l’umidità dagli alimenti, evitare la diffusione dei batteri e non creare brina sulle pareti. In commercio esistono frigoriferi total no frost (frigo e congelatore) e frigoriferi dual no frost (statico-ventilati per il vano e no frost per il congelatore).

Termostato

Il termostato interno consente di regolare la temperatura di conservazione degli alimenti nel vano frigorifero e/o nel congelatore.

Qual è la temperatura ideale? La prima cosa da sapere è che non esiste una temperatura ideale unica, ma un range legato alle zone termiche degli alimenti.

Da un lato il termostato a rotella non mostra la temperatura precisa ma consente di impostare la temperatura guardando le indicazioni dei livelli preimpostati in base alle zone termiche.

Dall’altro lato il display esterno consente di regolare la temperatura senza aprire il vano frigorifero, ma richiede la valutazione dei gradi e dei livelli.

Per esempio, la zona centrale dedicata alla conservazione di salumi, latticini, verdure e dolci dovrebbe avere una temperatura tra i 4 e i 5 gradi.

Il cassetto destinato a conservare carne e pesce dovrebbe restare tra 0 e 1 grado mentre il cassetto per le verdure richiede una temperatura tra 6 e 7 gradi.

Infine, le parti laterali destinate ad accogliere burro, latte, acqua e altre bevande non richiedono temperature troppo basse.

Capienza

La capienza del frigorifero non è un fattore da trascurare perché potrebbe condizionarne il reale utilizzo in futuro. Per regolarsi è bene conoscere il volume interno espresso in litri.

In linea di massima un frigo da 100-150 litri è sufficiente per una persona mentre un modello da 220-280 litri soddisfa le necessità di una coppia o una famiglia.

Consumi

I fattore “consumi” non è affatto da sottovalutare, considerando che il frigorifero resterà sempre acceso 24 ore su 24.

Per capire il consumo elettrico di un modello è necessario leggere le indicazioni riportare nell’etichetta energetica di ogni modello.

È opportuno saper leggere i valori riportati, strizzando l’occhio prima di tutto all’efficienza energetica da A+++ a D calcolata confrontando la capacità interna e i consumi energetici del modello riempito in parte e posto in un ambiente a 25 gradi.

Dopodiché è indispensabile valutare il valori sul consumo annuo espresso in kWh trasformandolo in costi di spesa reali in base alla tariffa dell’azienda di fornitura e rapportandolo alle caratteristiche del frigo.

In linea di massima un frigorifero A+++ da 166 kWh consumerà mediamente 33 euro all’anno mentre un modello di classe A da 263 kWh consumerà circa 52 euro l’anno.

E ancora un frigo di classe B da 350 kWh arriverà a consumare anche 80 euro all’anno mentre un modello di classe E da 625 kWh consumerà più o meno 125 euro all’anno.

Non bisogna dimenticare che esistono alcuni fattori che possono influire sul costo medio annuale a prescindere dalla classe energetica o dai valori kWh.

A parità di classe energetica, per esempio, un frigo più grande tende a consumare di più di un frigorifero piccolo.

Anche la capacità di raffreddamento può influire sui consumi nella misura in cui il motore si ritrova a dover raffreddare i cibi inseriti di volta in volta: più elevata sarà la capacità di raffreddamento e meno energia si consumerà.

Il posizionamento del frigo in una stanza anziché un’altra può variare la sua capacità di conservare la temperatura costante all’interno del vano in presenza di cambiamenti climatici esterni.

Classe di congelamento del congelatore

Chi sceglie un frigorifero con congelatore non può evitare di valutare la classe di congelamento del congelatore espressa in stelle. Qual è la temperatura minima raggiunta dal congelatore?

  • 1 stella – Il congelatore può raggiungere una temperatura minima di -6 gradi e conservare gli alimenti per una settimana.
  • 2 stelle – Il freezer può arrivare fino a – 12 gradi e mantenere gli alimenti integri almeno un mese.
  • 3 stelle – Un congelatore di questo tipo può raggiungere una temperatura di -18 gradi e conservare gli alimenti per mesi.
  • 4 stelle – I congelatori raggiungono i -24 gradi e promettono di conservare il cibo anche fino a un anno.

Rumorosità

A qualcuno sembrerà strano, ma la rumorosità del frigorifero può essere un elemento discriminante in fase di scelta.

In linea di massima sarebbe meglio optare per un modello che lavora a 30- 45 dB per non riscontrare rumore e fastidio.

Classe climatica

Cos’è la classe climatica? È l’indicazione del range di temperatura ideale per mantenere gli alimenti freschi e ottenere il massimo dal frigo.

  • SN – I modelli lavorano bene in un ambiente che mantiene una temperatura tra i 10 e 32 gradi.
  • N – La dicitura indica la temperatura ideale in cui il frigo funziona al meglio: tra i 16 e i 32 gradi.
  • ST – I migliori frigoriferi con questa dicitura funzionano in stanze con temperature da 16 a 38 gradi.
  • T – I modelli che riportano l’indicazione T operano al meglio tra 16 e 43 gradi.
  • SN-ST – Questa indicazione assicura un funzionamento ottimale a temperature tra 10 e 38 gradi.
  • SN-T – Un frigo con questa indicazione riesce a funzionare benissimo in un ambiente con temperatura tra 10 e 43 gradi.

Capacità di congelamento

La capacità di congelamento indica la quantità di cibo nuovo che può essere congelato in 24 ore senza portare la temperatura del cibo già presente oltre i -15 gradi.

Sostanzialmente una grande quantità di cibo stoccata nel congelatore finisce per alzare la temperatura del freezer, arrivando a rovinare il cibo.

Autonomia di conservazione

Il fattore “autonomia di conservazione” indica la durata massima di mantenimento della temperatura a -18 gradi del congelatore in caso di interruzione di corrente.

Si va dai modelli che riescono a mantenere 72 ore di autonomia di conservazione a quelli che non superano le 30 ore.

Suddivisione interna

La modalità con cui è suddiviso il vano frigorifero è importante per capire come organizzare e conservare gli alimenti.

È bene conoscere il numero e la disposizione di scomparti, ripiani, ripiani per bottiglie, balconcini controporta, portauova e cassetti per frutta e verdura.

Alcuni modelli di ultima generazione presentano scomparti progettati per conservare particolari alimenti: chiller box (carne e pesce a 2-3 gradi), cassetto con regolazione dell’umidità (frutta e verdura) e dispenser acqua e ghiaccio.

Funzioni

In fase di scelta non si può trascurare il fattore “funzioni extra”, vale a dire quelle caratteristiche aggiuntive che potrebbero migliorare l’utilizzo del frigorifero.

  • Twin Cooling Plus– La funzione regala un duplice sistema di refrigerazione con evaporatori separati in grado di gestire il frigo e il frezeer in modo separato.
  • Multi flow – Il sistema di ventilazione assicura una temperatura uniforme nel vano frigorifero e accelera il raffreddamento.
  • Zona Cool Select – La funzione consente di regolare temperature diverse per zone diverse in modo da soddisfare ogni esigenza.
  • No Frost Premium – La tecnologia garantisce una ventilazione ottimale dei vani e limita la formazione di brina.
  • Fotocamera integrata – La fotocamera integrata permette di guardare il contenuto nel van frigo senza aprirlo e chiuderlo in continuazione.
  • Display touch – Il display touch è una specie di tablet su cui segnare i prodotti da acquistare, trovare ricette e diventare un cuoco provetto.

Prezzo

I frigoriferi hanno prezzi diversi in base alle caratteristiche fisiche e tecniche e alla marca produttrice, ma alcune volte può richiedere un vero investimento.

Frigorifero Samsung, frigorifero Beko, frigorifero Whirpool e altri ancora: si va da 200 euro per modelli di fascia bassa a modelli tecnologici e performanti da oltre 2000 euro.

Per risparmiare sul costo e non accontentarsi di un frigorifero usato è possibile valutare le offerte di frigoriferi online.

Migliore frigorifero su Amazon

Qual è il migliore frigorifero? Dove acquistarlo? Il modello migliore è quello che si adatta alle esigenze di utilizzo, spazio, design e budget.

È possibile valutare frigoriferi MediaWorld, Unieuro, Trony e in latri negozi specializzati sparsi sul territorio nazionale, un frigorifero in offerta all’Ipercoop o un modello proposto in  negozio virtuale.

Amazon offre un catalogo di frigoriferi pronto a soddisfare qualsiasi esigenza: frigorifero ad incasso, frigorifero monoporta, frigorifero a doppia porta, frigorifero a 4 porte, frigorifero colorato o nero, frigorifero economico,  

Il vantaggio è determinato dalla possibilità di scegliere leggendo le schede tecniche e le recensioni dei consumatori. Inoltre si accede a frigoriferi in offerta.

Per facilitarvi la scelta del miglior frigorifero su Amazon abbiamo selezionato alcuni dei modelli più apprezzati.

Offerta
Samsung RB29FERNDSA/ES Smart Line Frigorifero Combinato, 290 Lt, Inox
  • La tecnologia No Frost mantiene costanti i livelli di temperatura e umidità all'interno del frigorifero, evitando formazione di brina, muffa e batteri
  • Il sistema All-around Cooling offre un freddo uniforme in ogni zona del frigorifero
  • Il compressore Digital Inverter permette la modulazione della potenza erogata, in maniera proporzionale alle effettive necessità
  • Risparmia tempo e fatica portando direttamente in tavola il cestello Grab’n Go
  • Le dimensioni del frigorifero sono di: (L x A x P) 59.5 x 178 x 66.8 cm
Candy CKBBS 100 Autonomo Frigo - Congelatore (250 L, N-ST, 40 dB, 3,5 kg / 24h, Bianco) [Classe energetica A+] - frigorifero da incasso
  • Rumorosità: 40 dB(A)
  • Sbrinamento automatico del frigoriferol
  • 19 ore mancanza di alimentazione di stoccaggio sicuro
  • Capacità totale 250 Litri
  • Pannello di controllo: Pulsanti soft touch con LED
Offerta
LG GBP62DSSFR Frigorifero Combinato Total No Frost con Congelatore, 384 L, 36 dB - Frigo con Freezer, Tecnologia FRESH Converter, Display LED Interno, Inox
  • CARATTERISTICHE: Frigorifero Combinato Smart - Dimensioni LxAxP 59.5 x 203 x 68.2 cm - Capacità 384 L - Classe di efficienza energetica 2021 D - Display LED Interno - Colore Inox Dark Graphite
  • NO FROST: Frigo a libera installazione con sistema di raffreddamento Total No Frost e colonna Multi Air Flow. Garantisce una temperatura uniforme per una migliore e più lunga conservazione degli alimenti
  • FRESH CONVERTER: Consente di personalizzare la temperatura del cassetto 0 gradi per una migliore conservazione di carne, pesce e verdura; scegli la giusta temperatura per ogni alimento
  • COMPRESSORE LINEARE INVERTER: Grazie all'avanzata tecnologia LG è più silenzioso del compressore tradizionale; assicura un risparmio energetico superiore e maggiore affidabilità; garanzia di 10 anni
  • CASSETTO MAXI SPAZIO: LG ha ampliato uno dei cassetti del congelatore per destinare maggiore spazio alla conservazione di confezioni e cibi ingombranti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759