Miglior padella per crepes e crepiera. Ecco quale scegliere!

0

Le crepes francesi o le crespelli nella variante italiana rappresentano un’ottima base per preparare delizie dolci e salate. Ma qual è la miglior crepiera in commercio? Padella per crepes- foto pinterest.com In effetti se l’impasto …

Le crepes francesi o le crespelli nella variante italiana rappresentano un’ottima base per preparare delizie dolci e salate. Ma qual è la miglior crepiera in commercio?

Padella per crepes- foto pinterest.com

In effetti se l’impasto non presenta grandi difficoltà non si può dire la stessa cosa per la cottura che richiede sfoglia compatta e sottile e cottura omogenea.

Questo significa che per preparare crepes a regola d’arte è necessario avere a disposizione la migliore crepiera o la miglior padella per crepes.

Cos’è la crepiera?

Crepes- foto pixabay.com

La diffusione delle crepes nella nostra gastronomia è dovuta essenzialmente alla versatilità di utilizzo delle frittatine: crepes dolci e salate, torte a più strati, timballi e molto altro.

Tutto questo può realizzarsi grazie alla padella per crepes o alla crepiera, rispettivamente una padella antiaderente e un particolare elettrodomestico che cucinano e creare dischi uniformi e cotti omogeneamente.

Come scegliere la miglior crepiera o pentola per crepes

Fare le crepes- foto pixabay.com

Il mercato di riferimento offre diverse soluzioni. Si va dalle crepiere elettriche (elettrodomestici alimentati a corrente) alle padelle per crepes (piastre con manico da usare sul piano cottura).

Va da sé che la scelta dipende dalle caratteristiche tecniche dei vari modelli, dallo spazio in cucina e dal budget a disposizione.

Per agevolare il tutto abbiamo preferito analizzare separatamente le caratteristiche delle padelle per crepes e delle crepiere elettriche.

Padella per crepes

Le caratteristiche tecniche delle varie padelle per fare le crepes possono aiutare a capire qual è il modello giusto da acquistare.

  1. Dimensioni

La crepiera padella si presenta con forma rotonda, base piatta e bordi bassi in modo da favorire un disco omogeneo e una cottura uniforme.

Da un lato la forma rotonda di diametro diverso permette una farcitura perfetta mentre dall’altro lato la base piatta e i bordi bassi consentono l’uso della spatola per staccare, girare e ripiegare l’impasto.

  • Antiaderenza

L’antiaderenza è un carattere imprescindibile per una buona padella per crepes perché deve assicurare una buona gestione dell’impasto. Tutto a prescindere dalla quantità di burro che si sceglie di utilizzare!

Sostanzialmente è possibile trovare padelle per crepes rivestite in teflon, ceramica, pietra lavica o particelle minerali.

  • Materiali

I materiali con cui vengono realizzate le padelle per crepes sono fondamentali per assicurare antiaderenza e sicurezza alimentare.

In commercio esistono modelli in acciaio inox e varianti in alluminio profuso con manico in ghisa, plastica o legno, anche se occorre strizzare l’occhio al rivestimento interno.

Il teflon è il materiale più utilizzato in assoluto, ma gli altri tipi di rivestimenti sono più sicuri per la salute e più duraturi nel tempo. Chiaramente tutto dipende dalla frequenza d’uso e dal budget a disposizione.

  • Piano cottura

In fase di acquisto è importante valutare la compatibilità della padella per crepes con il piano cottura a induzione. Altrimenti si rischia di non poterla usare.

Crepiera elettrica

La crepiera elettrica risolve i dubbi inerenti alla dimensione e alla compatibilità con il piano cottura, lasciando spazio a un’analisi diversa.

  1. Professionali o domestiche

La prima cosa fa fare è saper distinguere le crepiere elettriche professionali dalle crepiere elettriche per uso domestico.

Le crepiere elettriche professionali presentano piastre più ampie in ghisa lavorata, maggiore potenza, manopole di impostazione e alta resistenza all’usura rispetto a quelle per uso domestico.

Quando è meglio scegliere una crepiera professionale?  Più che altro quando si sta per aprire un’attività commerciale.

  • Dimensioni

Le dimensioni della piastra condizionano la scelta della crepiera elettrica per uso domestico in quanto potrebbe essere troppo ingombrante per lo spazio a disposizione.

In linea di massima è meglio scegliere una piastra per crepes di grandi dimensioni quando non si hanno problemi di spazio e si intende realizzare crepes dolci da farcire e ripiegare in quattro parti.

I modelli più compatti sono ideali per cucine minimal e preparazioni di salate che non richiedono crepes di grandi dimensioni.

Gli amanti di cucina più esigenti possono optare per modelli a doppia piastra per sfruttare entrambe le varianti e preparare più crepes nello stesso momento.

  • Materiali

Il materiale con cui è stata realizzata la piastra della crepiera elettrica professionale o per uso domestico influenza il tempo di cottura, la diffusione della temperatura e le modalità di pulizia.

Anche se i materiali più utilizzati sono la ghisa smaltata e l’alluminio rivestito in teflon, i modelli con piastra in ghisa risultano più resistenti e più veloci nella cottura.

  • Potenza

La potenza della macchina per crepes può influire sulla capacità dell’elettrodomestico di riscaldarsi velocemente e velocizzare i tempi di preparazione.

La maggior parte delle crepiere elettrice in commercio presentano una potenza massima che va dai 1000 ai 2000 Watt. Va da sé che maggiore sarà la potenza e minore sarà il tempo di riscaldamento e cottura.

La scelta può ricadere su un modello potente se si desidera preparare molte crepes in una sola volta e su un modello meno potente in caso di uso saltuario.

  • Temperatura

La possibilità di regolare la temperatura di cottura può fare una grande differenza in termini di risultati finali e praticità d’uso. Nessuna bruciatura, nessuna croccantezza extra e apertura ad altre preparazioni.

Che sia una manopola o una leva integrata, però, il numero di temperatura selezionabili cambierà da modello a modello.

  • Accessori

La presenza di accessori extra in dotazione può fare la differenza tra un modello e un altro perché in caso contrario bisognerà comprarli a parte.

  • Spatola – La spatola a forma di T è un componete indispensabile per stendere e livellare l’impasto sulla piastra per ottenere crepes con lo stesso spessore.
  • Misurino – Il cucchiaino o bicchierino graduato è utile per dosare la quantità di impasto per realizzare ogni crepe.
  • Palette – Le palette non abrasive servono per staccare le crepes dalla piastra e girarle senza pericoli o disastri.
  • Vaschetta – La vaschetta con l’acqua agevola le operazioni di pulizia della spatola ogni volta che si lavora una crepe.
  • Piastre – Le piastre aggiuntive permettono di realizzare formati diversi di crepes per preparazioni differenti.
  • Spugnette – Le spugnette aiutano a pulire la piastra senza provocare raschi, abrasioni o danni.

Le migliori crepiere e padelle per crepes

Non è facile scegliere la migliore crepiera o la migliore padella per crepes in quanto entrano in gioco una serie di elementi tecnici ed esigenze personali.

Dal lato elettrico la varietà non manca: crepiera Girmi, crepiera Tefal, crepiera elettrica Lidl, crepiera elettrica Krups, crepiera elettrica Severin o crepiera Ariete. Tutte con recensioni positive.

La scelta non è facile neanche per le padelle: padella per crepes Bialetti, padella per crepes Lidl, Ikea o Eurospin, padella per crepes Kasanova, padella per crepes su eBay e così via.

La nostra selezione Amazon delle migliori crepiere e padelle per crepes può rendere tutto più facile e, perché no, far risparmiare anche sull’acquisto.

Creperia elettrica Ariete 183 – Il modello elettrico con piastra antiaderente e termostato

La creperia Ariete è un modello elettrico dallo stile retrò che permette di preparare crepes, piadine, pancake e pita. Basta versare l’impasto, farcire e consumare la delizia del palato!

Questa padella per crepes elettrica è caratterizzata da piastra antiaderente da 20 cm di diametro, termostato, avvolgicavo e 2 spatole di legno incluse.

Oltretutto la padella pancake e crepes possiede luci che indicano il raggiungimento della temperatura ideale e ottimizzano il lavoro in cucina.

In più Ariete 183 da 1000 Watt viene venduto con un libretto di ricette che aiutano a liberare la fantasia in cucina.

Caratteristiche tecniche:

  • Brand – Ariete
  • Modello – 183
  • Colore – Rosso
  • Peso – 1,55 Kg
  • Dimensioni – 30 x 30 x 6 cm
  • Wattaggio – 1000 Watt
  • Voltaggio – 230 Volt
  • Spegnimento automatico – No
  • Caratteristiche speciali – Custodia cavo, spatole in legno e libretto con ricette
Ariete 183 Crepes Maker - Crepiera elettrica con termostato, Piastra antiaderente, Diametro 28cm, 2 spatole in legno incluse, 1000W, Rosso
  • Piastra Crepes Elettrica: prepara crepes fatte in casa dolci e salate per dessert golosi o merende creative in compagnia di grandi e bambini
  • Piastra Antiaderente: la crepiera elettrica è dotata di piastra antiaderente facile da pulire e pensata per consentire di girare le crepes agilmente e consentire una cottura omogenea
  • Crepes, pancake, piadine: grazie alla piastra per crepes puoi preparare facilmente anche pancake e piadine, o ancora crepes light e senza uova, crepes vegane o crepes senza glutine
  • 2 spatole in dotazione: spatola e strumento stendi impasto sono inclusi nella confezione
  • Party time Ariete: è sempre il momento per fare festa con la linea Party Time, scopri tutti i prodotti della linea e divertiti a fare a casa crepes, waffles, popcorn, gelato e molto altro ancora

Creperia elettrica G3 Ferrari G10306 – Il piatto per crepes compatto e funzionale

La creperia elettrica G3 Ferrari G10306 unisce la compattezza di una padella per crepes e la funzionalità di un modello elettrico.

Presenta una piastra antiaderente da 20 cm, un’impugnatura antiscottatura, un termostato con spia luminosa “in temperatura” e una potenza da 800 Watt.

Infine la piastra per crepes elettrica G3 Ferrari G10306 è dotata di una ciotola per la preparazione dell’impasto lavabile in lavastoviglie.

Caratteristiche tecniche:

  • Brand – G3 Ferrari
  • Modello – G10306
  • Colore – Bianco
  • Peso – 748 g
  • Dimensioni – 42 x 20 x 6 cm
  • Wattaggio – 800 Watt
  • Voltaggio – 230 Volt
  • Materiale  – Plastica
  • Caratteristiche speciali – Interruttore integrato, impugnatura antiscottatura, termostato con spia luminosa “in temperatura” e ciotola per impasto
Offerta
G3 Ferrari Ferrari Crepiera C/Piatto Creppe G10306, 800 W, plastica, Bianco
  • Piastra antiaderente
  • Termostato con spia luminosa “in temperatura”
  • Diametro 20 cm
  • Potenza: 800 W
  • Accessori: ciotola per impasto

Creperia elettrica Russell Hobbs 20920-56 – Il modello in acciaio inossidabile semplice e comoda

La crepe maker Russell Hobbs 20920-56 è un modello facile da utilizzare e maneggiare per crepes cotte alla perfezione.

Il modello presenta una piastra antiaderente da 30 cm, un piccolo bordino, un termostato regolabile e un indicatore luminoso di funzionamento e di pronta temperatura.

La comoda spatolina in dotazione con la macchina per crepes permette di preparare crepes con la stessa forma e lo stesso spessore e controllare la cottura prima di girarla.

Caratteristiche tecniche:

  • Brand – Russell Hobbs
  • Modello – 20920-56
  • Colore – Nero
  • Peso – 1,62 Kg
  • Dimensioni – 32 x 36 x 8 cm
  • Wattaggio – 1000 Watt
  • Materiale  – Antiaderente
  • Caratteristiche speciali – Termostato regolabile, indicatore luminoso di funzionamento e di pronta temperatura e spatolina
Russell Hobbs 20920-56 Crepiera, 1000 W, acciaio_inossidabile, Nero
  • Apparecchio per preparare crepe
  • Termostato regolabile
  • Rivestimento antiaderente
  • Spatola e accessorio per stendere la pastella inclusi
  • Indicatore luminoso di funzionamento e di pronta temperatura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759