Cucina Regionale Calabrese - Ricette tipiche Calabria

La Calabria, terra aspra e selvaggia, offre piatti tipici dal sapore intenso e molto forte. Questa regione Italiana, con il suo mare cristallino e l’asprezza delle sue cime, regala prodotti unici divenuti famosi in tutto il mondo. Quando si parla di Calabria la prima cosa che viene in mente sono due ingredienti tipici dei piatti calabresi, ossia il peperoncino e la cipolla rossa di Tropea.

Gli antipasti e i primi piatti

La Calabria offre anche un’infinità di salumi e antipasti come la soppressata calabrese ed il capicollo, non si può poi non citare la ‘Nduja, un caratteristico salame calabrese molto piccante e a pasta morbida.

Fra i primi troviamo innanzitutto i Maccheroni che, secondo la tradizione, furono inventati in Calabria e diffuso poi in tutta Italia. Sono preparati con farina di grano di semola duro e condito con ricchi sughi a base di capra, di manzo e di maiale.  Da non perdere anche la pasta al forno calabrese preparata con rigatoni corti che vengono conditi con ragù di carne, polpettine e salumi.

I secondi piatti

I secondi invece sono molto vari. Il pesce è sempre fresco e condito in modo semplice, troviamo soprattutto il tonno ed il pesce spada, fra i piatti tipici a Sibari la specialità è rappresentata dai bianchetti, dei pesci molto piccoli che vengono preparati sott’olio con il peperoncino oppure fritti in una gustosa pastella.

Buonissime anche le freselle al tonno mangiate con le cipolle e le acciughe sempre sott’olio e con tantissimo peperoncino. Per quanto riguarda la carne si consuma soprattutto quella di maiale e la capra entrambe spesso insaporite dal peperoncino.

Ottime anche le frittole, ossia sfoglie di cotenna di maiale, e i curcuci ossia involtini di maiale, entrambi vengono bolliti nel grasso e gustati con olio extravergine e peperoncino.

I dolci

I dolci della Calabria sono gustosi, ricchi di sapore e buonissimi. Innanzitutto le pittapie, dei biscotti farciti fatti con un impasto di uva passa, pinoli, noci, cioccolato e vino cotto, invece i ciciriati, sono biscotti ripieni con un amalgama a base di ceci, caffè, noci e cacao, la pitta m’pigliata è creata con cerchi concentrici di sfoglia imbottita di frutta secca. Fra i dolci anche i turdiddri, pasticcini di pasta frolla fritti a forma di gnocchi al gusto di miele, le nepitelle una pasta sfoglia farcita con noci, uva passa, cioccolato e spezie e i mostazzoli, a base di miele, buccia d’arancia e mandorle. Il tipico dolce calabrese è senza dubbio la ‘Nzuddha un dolce di origini arabe preparata con miele e liquore, gustoso anche lo Stomatico con le mandorle.

Polpette di ricotta: il finger food calabrese

Per la preparazione delle polpette, la ricotta deve essere ben fredda. Tenetela in frigo per alcune ore, poi tagliatela a fette facendo attenzione a non sbriciolarla e ricavate dei cubetti. ...

Leggi tutto
Fusilli con peperoni e provola

Fusilli con peperoni e provola filante

Come prima operazione andiamo a grigliare i peperoni, facendoli arrostire su una piastra ben calda e girandoli su tutti i lati in modo da far bruciacchiare uniformemente tutta la pelle, ...

Leggi tutto