Banana Split: origini, calorie, ricetta originale e varianti

442

È sempre il momento giusto per una prelibatezza dolce, specie se si vuole provare qualcosa di diverso dal tradizionale. Scopriamo come preparare la Banana Split. Arriva da oltreoceano e si è rivelata da subito una …

È sempre il momento giusto per una prelibatezza dolce, specie se si vuole provare qualcosa di diverso dal tradizionale. Scopriamo come preparare la Banana Split.

Arriva da oltreoceano e si è rivelata da subito una preparazione originale e deliziosa: stiamo parlando della Banana Split.

Questo dessert iconico a stelle e strisce è un trionfo di sapori e consistenze che solletica i palati di tutti, compresi quelli più legati alla tradizione nostrana.

Chi ha inventato la Banana Split?

Il dessert ha una storia che risale agli anni ’20 del secolo scorso. Si narra che questo dessert sia stato inventato da David Evans Strickler, uno studente universitario in farmacia soprannominato Splinter dagli amici che lavorava nel bar di famiglia.

Strickler voleva creare un nuovo dessert per attirare clienti e prese ispirazione da un dessert inventato da un gelataio che non ebbe molto successo. La combinazione di banana, gelato e condimenti divenne celebre e si diffuse rapidamente, arrivando a essere apprezzata in tutto il mondo.

Banana Split: ricetta originale e varianti

ricette Banana Splits
Banana Split al cioccolato

La ricetta della Banana Split è tanto semplice quanto geniale: banane tagliate longitudinalmente (da cui deriva l’attributo “split” cioè “spaccato”) e tre palline di gelato (vaniglia, cioccolato e fragola) guarnite con sciroppi di cioccolato e fragola, panna montata, noci tritate e ciliegie candite.

Ogni strato è progettato per soddisfare i sensi: le metà di banana offrono un sapore dolce e una consistenza tenera che si fonde con il gelato; le palline di gelato aggiungono varietà di gusti e consistenze; gli sciroppi di cioccolato e fragola donano un tocco di dolcezza e un contrasto di sapori; la panna montata aggiunge una nota di leggerezza e cremosità; le noci tritate offrono una piacevole croccantezza e un sapore di frutta secca; la ciliegia candita corona il dessert con un tocco colorato e invitante.

Nel tempo, complice il successo del dessert, si sono sviluppate moltissime varianti della ricetta originale. Ecco qualche variante:

  • Banana Split al cioccolato fondente -È sufficiente guarnire la panna con cioccolato fondente fuso per un tocco più ricco e intenso.
  • Versione tropicale – Non bisogna far altro che aggiungere fette di mango, ananas e cocco grattugiato per una variante esotica.
  • Banana Split light – Un versione light della Banana Split è quella che sostituisce il gelato con lo yogurt greco e aggiunge mirtilli e fragole.
  • Variante al caramello – In questo caso si può utilizzare il caramello come topping e aggiungere pezzi di caramello salato per un equilibrio irresistibile tra dolce e salato. È una Banana Split gourmet.

In realtà si può giocare con gli ingredienti per realizzare versioni sempre diverse. Qualche altro esempio? La Banana Split alla Nutella o la torta Banana Split della ricetta originale.

Come fare la Banana Split della ricetta tradizionale

Banana Split ricetta
Banana Split originale

La ricetta originale della Banana Split è facile da preparare  e non richiede grandi doti culinarie, ma è sempre meglio tenere a mente qualche suggerimento.

Prima di tutto è necessario avere a disposizione una banana matura, gelato al gusto vaniglia, cioccolato e fragola, sciroppo di cioccolato o sciroppo di fragola, panna montata, noci tritate e ciliegie candite.

A questo punto occorre comporre il dessert: disporre la banana tagliata a metà per la lunghezza su un piatto da dessert lungo e posizionare le palline di gelato tra le due metà della banana.

Dopodiché bisogna versare lo sciroppo di cioccolato sulla pallina di gelato al cioccolato e lo sciroppo di fragola sulla pallina al gusto di fragola e aggiungere una generosa dose di panna montata sopra ogni pallina di gelato.

Per completare il dolce occorre spolverizzare con le noci tritate per un tocco croccante e irresistibile e aggiungere una ciliegia candita sulla panna montata.

Come è facile intuire, la versione originale è un peccato di gola, ma sperimentare nuove sfumature del dessert offre combinazioni pronte a deliziare i sensi.

Quante calorie ha un Banana Split?

Il dessert americano non è quello che si può definire un dolce ipocalorico. Ogni porzione di Banana Split contiene 200 calorie.

Tuttavia, è importante ricordare che la quota calorica è approssimativa e può variare a seconda delle dimensioni delle porzioni e degli ingredienti utilizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759
Non perderti le ultime novità! Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo un'aggiornamento? No, grazie Sì, certo