Come fare i bastoncini di pesce in casa

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 03-04-2018 8:08 Aggiornato il: 26-03-2018 17:13

I bastoncini di pesce sono un secondo piatto molto amato dai bambini e particolarmente apprezzato dai grandi, specialmente quando si deve preparare una cena imprevista e informale. Ma come fare i bastoncini di pesce in casa?

Bastoncini di pesce fatti in casa- foto novice.svet24.si

La versione casalinga dei doratissimi bastoncini di merluzzo commercializzati sotto brand differenti può essere un'ottima alternativa per chi preferisce preparare da sé un piatto equilibrato o chi non gradisce mangiare il pesce nella sua forma originale.

Il pesce è un alimento nutriente e ricco di micro e macro nutriente che si fa fatica a far apprezzare ai più piccoli e che non sempre incontra il gusto di tutti gli adulti, ma i bastoncini di pesce riescono a mettere tutti d'accordo.

Fish and chips VS bastoncini

Bisogna saper distinguere il fish and chips dai bastoncini di pesce al forno o fritti. Qual è la differenza?

La ricetta inglese prevede una panatura diversa e molto più croccante, il merluzzo prende una forma irregolare e il fish and chips viene immerso in una pastella a base di uova, acqua frizzante fredda e farina e successivamente ripassato in pangrattato, corn-flakes o trito di spezie.

Il fish and chips, diversamente dai bastoncini di pesce, vengono serviti con un contorno a base di patatine fritte.

Come sfilettare il merluzzo

La filettatura del merluzzo è il primo passo per realizzare i bastoncini di pesce e servirli senza problemi anche ai più piccoli.

È importante eliminare le pinne usando delle forbici, desquamare il pesce con un coltellino, tagliare l'addome dall’apertura anale fino sotto la testa, togliere tutte le viscere e le branchie e risciacquare per bene.

A questo punto è necessario tagliare la testa, incidere il dorso sopra la lisca centrale e tagliare la carne restando vicino alla lisca e arrivando fino alla coda.

In un secondo momento occorre eliminare tutte le lische sfuggite la prima volta usando un coltellino o una pinzetta.

Per separare il filetto dalla pelle è sufficiente praticare un taglio vicino alla coda e procedere con la lama del coltello leggermente inclinata.

Come fare i bastoncini di pesce in casa

Dopo aver ricavato i filetti di pesce oppure aver recuperato i filetti surgelati (già pronti, spinati e tagliati) non bisogna far altro che procedere con poche e semplici mosse:

  • Ottenere dei tranci più o meno uguali
  • Asciugare il pesce con carta da cucina
  • Passare il filetto nella farina, poi nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato
  • Come cucinare bastoncini di pesce dipende dai gusti e dalla dieta (cuocere i bastoncini di pesce al forno a 200 gradi per circa 10-15 minuti oppure in padella antiaderente con poco olio extravergine di oliva)
  • Servire bastoncini di pesce fatti in casa con un contorno di verdure, un'insalata o una porzione di patate fritte o arrosto

I bastoncini di pesce fatti in casa diventano una questione di manualità e pazienza, ma il risultato è davvero promettente. Provare per credere!

Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • bastoncini di pesce fatti in casa