Come fare la pasta fresca colorata

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 01-05-2018 8:14 Aggiornato il: 24-04-2018 11:21

La pasta fresca fatta in casa è un'antica tradizione che si colora letteralmente di tonalità nuove per portare in tavola gusto e colore. Ma sappiamo come fare la pasta fresca colorata?

Pasta colorata- foto lacucinadibacco.it

Fare la pasta fresca in casa permette di dar vita a piatti particolari e di personalizzare anche le ricette più classiche a seconda dei gusti.

La pasta sottile o doppia e liscia o ruvida viene arricchita con aromi o ingredienti aggiuntivi allo scopo di cambiare gusto e colore ai piatti.

La tecnica di colorazione della pasta fresca fatta in casa sfugge alle logiche dei coloranti artificiali per approdare a una pigmentazione frutto di soli ingredienti naturali.

Come fare la pasta fresca colorata

Fare la pasta in casa- foto ifood.it

Come colorare la pasta fresca fatta in casa con o senza uova diventa una questione di ingredienti e dosaggi, un modo ingegnoso e particolare per conferire tonalità diverse e originali.

Non bisogna dimenticare, però, che in genere occorrono 10 grammi di verdure per colorare 100 grammi di farina e che il risultato finale dipende dal tipo di colorante naturale che si sceglie di usare per colorare la pasta.

È ora di scoprire come colorare la pasta fresca e portare in tavola una pasta colorata e un tripudio di sapori particolari!

Verde

La pasta fresca verde richiede l'aggiunta di 10 grammi di spinaci lessati ogni 100 grammi di farina, borragine oppure di basilico fresco tritato nelle stesse quantità (pasta fresca colorata al basilico).

Gialla

La pasta fresca colorata gialla può essere preparata usando una bustina di zafferano ogni 100 grammi di farina o un cucchiaino da caffè di curcuma. Ma si può aggiungere anche alga Spirulina in polvere e tè Matcha!

Rossa

La pasta fresca colorata rossa richiede l'aggiunta di un cucchiaio di concentrato di pomodoro ogni 100 grammi di farina all’impasto classico della pasta fresca all’uovo.

Arancione

La pasta fresca arancione si ottiene mescolando all’impasto 50 grammi di carote bollite o 100 grammi di polpa di zucca e passate al mixer per ogni 100 grammi di farina.

Viola

La ricetta della pasta fresca violacea richiede l'utilizzo di 30 grammi di barbabietola passata per ogni 100 grammi di farina. Basta ridurre le dosi per avere una pasta tendente al rosa.

Nera

La pasta fresca nera è perfetta per sughi a base di pesce. Come si prepara? Basta acquistare il nero di seppia già confezionato e seguire le dosi riportate sulla confezione oppure mescolare all'impasto una vescichetta una ogni 100 grammi di farina.

Marrone

La particolare pasta fresca marrone rappresenta la pasta ideale per sughi e condimenti a base di selvaggina perché l'integrazione di farina di castagne o il cucchiaino di cacao amaro ogni 100 grammi di farina conferisce un accento capace di esaltare il sapore della carne.

Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento