Come cuocere i funghi a vapore

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 18-01-2018 8:52 Aggiornato il: 11-01-2018 16:54

I funghi rappresentano il cuore pulsante di mille ricette di primi piatti, secondi e contorni, un alleato goloso per tutti gli appassionati di cucina. Ma sappiamo davvero come cuocere i funghi a vapore?

Come cuocere i funghi a vapore- foto coopcacorniani.it

Innanzitutto bisogna precisare che i funghi appartengono al regno delle muffe e dei lieviti e non sono delle semplici verdure come si tende a pensare e che esistono più di 3 milioni di specie tra cui champignon, tartufi, galletti, porcini e altri ancora.

La crescita dei funghi direttamente dal terreno ha creato intorno a sé una specie di mito folkloristico secondo cui quando crescono in cerchio rappresentano la manifestazione delle danze notturni di gnomi e streghe.

Nella tradizione cinese si pensava addirittura che una particolare specie di fungo facesse diventare immortali e nell’antica Roma imperiale Claudio venne ucciso dalla moglie Agrippina  proprio da un fungo velenoso.

Come cuocere i funghi a vapore

In generale esistono diversi metodi di cottura per esaltare il sapore e la consistenza delle varie specie di funghi commestibili.

La cottura a vapore è un metodo inedito, semplice e veloce per cuocere i funghi attraverso la trasmissione del calore dovuto allo spostamento di un liquido o di un gas (come il vapore) che riscalda un corpo più freddo e per conservare le loro incredibili proprietà organolettiche e nutritive.

Come cuocere i funghi a vapore? Basta seguire poche regole per portare in tavola un piatto davvero nutriente:

  • Pulire i funghi sotto l’acqua corrente non troppo calda
  • Asciugarle delicatamente i funghi con un panno umido o un po’ di carta, eliminando tutti i residui di terra depositati nella parte bassa del fungo
  • Scartare la parte finale
  • Tagliarli a fette non troppo grandi né troppo piccole
  • Prendere una pentola capiente, riempirla di acqua e porre tutto sul fornello
  • Portare l’acqua a ebollizione con fiamma medio-alta
  • Prendere una pentola più piccola, disporre all’interno i funghi e posizionarla nella prima pentola
  • Aggiungere sale e pepe, qualche noce di burro oppure un po’ di olio piccante
  • Lasciarli cuocere per circa 20 minuti fino a quando non sembreranno morbidi
  • Servire i funghi cotti al vapore
Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • funghi al vapore
  • champignon al vapore
  • funghi cotti al vapore
  • funghi a vapore
  • funghi al vapore tempo cottura
  • porcini al vapore
  • funghi cotti a vapore
  • champignon cotti al varoma
  • finghi porcini al vapore
  • tempo di cottura al vapore dei funghi