Sifone cucina: cos’è e come usarlo

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 06-05-2019 7:30 Aggiornato il: 29-04-2019 10:39

Ricordate quando abbiamo parlato del sifone per ottenere il seltz nell'articolo Cocktail – consigli pratici? Ebbene non serve soltanto a gassare l'acqua o la bibita. È il momento di approfondire l'argomento “sifone cucina”. Scopriamolo meglio!

Sifone- foto gmforces.me

Il sifone da cucina si può trovare nelle cucine professionali e nelle cucine domestiche più attrezzate in quanto dalla preparazione di cocktail e panna montata ha saputo aiutare chef e amanti della cucina in altre ricette.

Questo particolare strumento di cucina è così versatile da diventare un valido aiuto durante la preparazione di prelibatezze dolci e salate. Non è solo un sifone per panna!

Che cos'è un sifone cucina?

Per chi non avesse mai visto un sifone in cucina è importante visualizzare le caratteristiche e le funzioni di questo “amico” in cucina.

Innanzitutto è uno strumento suddiviso in bicchiere e calotta: il primo è un contenitore che accoglie la preparazione spumosa mentre il secondo è una componente che grazie alla chiusura a pressione consente di utilizzare la spuma.

Nella parte superiore, poi, presenta una leva destinata a far uscire la preparazione e dei beccucci che permettono di gestire la forma del prodotto.

Il sifone per cucina viene completato dal portacartucce, vale a dire una parte che ospita la piccola bombola di protossido di azoto (N2O) in grado di creare la spuma.

Come usarlo in cucina?

Tutto quello che bisogna fare per usare il sifone cucina è riempire il bicchiere con la preparazione fino al segno indicato, chiudere la struttura, posizionare la bombola e azionare la leva per ottenere l'effetto spumoso.

È un'operazione semplice che richiede qualche piccola attenzione: filtrare la preparazione, agitarla prima di ogni utilizzo, raffreddare quelle fredde e riscaldare quelle calde e posizionare la struttura sempre capovolta e perpendicolare al piatto.

Qualche idea…

Quando si parla di sifone cucina non bisogna frenare la creatività. La preparazione della panna montata è destinata a lasciare spazio a prelibatissime mousse al formaggio, golosissime spume alla frutta o inedite emulsioni a base di carne o salumi.

Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • sifone da cucina dove trovarlo