Pizza vegana

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 20-04-2017 9:33 Aggiornato il: 15-04-2017 13:18

Molto probabilmente chi si affaccia alla cucina vegana per la prima volta può sentirsi scoraggiato per via delle presunte rinunce che sarà costretto ad affrontare in cucina. Falsi luoghi comuni. Chi lo ha detto che con la dieta vegana si rinuncia alla pizza? Esiste una variante vegana saporita e fragrante, una ricetta per la pizza vegana che lascia spazio a diverse varianti.

La pizza vegana può essere farcita con pesto di rucola e sfiziose verdure, patate e cipolle o funghi e frutta secca. La ricetta vegana della pizza che proponiamo è una versione ricca, golosa e completamente cruelty free, uno spettacolo per occhi e palato.

Ingredienti  per 4 persone

Ingredienti per impasto pizza vegana:

  • 200 g farina 0 semi-integrale
  • 100 g farina di farro
  • ½ cubetto di lievito di birra
  • 10 g zucchero
  • 10 g sale
  • 10 g olio evo

Ingredienti per i condimenti pizza vegana :

  • 3 cucchiai di pesto di rucola
  • 100 g spinaci freschi
  • 1 carciofo grande
  • ½ mazzetto di asparagi
  • 1 spicchio d’agio
  • 1 pezzetto di porro
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.

Preparazione ricetta pizza vegana

La ricetta della pizza vegana proposta risulta bella da vedere e golosa da mangiare. Si tratta di una ricetta vegana che sfrutta ingredienti  tipici della cucina vegan e li associa alla filosofia cruelty-free che esclude l'uso di qualsiasi alimento di origine animale come uova, latticini e miele. Non resta che scoprire come realizzare l’impasto della pizza vegana e come combinare gli ingredienti vegan per pizza.

Preparare l’impasto per la pizza vegana:

  • Prendere una ciotola capiente e versare acqua, olio, zucchero e lievito, mescolando per amalgamare tutti gli ingredienti.
  • Aggiungere le due farine e il sale e iniziare a impastare finché il panetto non diventa abbastanza compatto.
  • Trasferire l’impasto su un tagliare, coprirlo con la ciotola e lasciarlo riposare per 15 minuti.
  • Trascorso il tempo di riposo, impastare nuovamente per circa 10 minuti, spolverizzare con farina e rimettere il composto nella ciotola coperta con pellicola.
  • Fare lievitare il panetto in un luogo tiepido e al riparo da correnti d'aria per almeno 60 minuti.

Preparare il condimento per la pizza vegana:

  • Tagliare a rondelle il porro.
  • Pulire gli asparagi conservando le punte e la parte più tenera del gambo e tagliarli a rondelle.
  • Pulire il carciofo, eliminare le foglie esterne e la parte superiore più dura, tagliarlo a spicchi e saltare il tutto in padella con un cucchiaio di olio, aggiungendo un po’ d’acqua.
  • Lavare gli asparagi e unire le punte agli spicchi di carciofo, salare e pepare senza cuocere troppo.
  • Lavare gli spinaci e trasferirli ancora umidi in una padella con olio evo, uno spicchio di aglio e un pizzico di sale. Fare appassire gli spinaci per bene prima di eliminare l’aglio e metterli da parte.

Stendere e farcire la pizza vegana:

  • Accendere il forno a 220°.
  • Riprendere la pasta e allargarla su un foglio di carta forno.
  • Spalmare sulla superficie il pesto di rucola e ricoprire la base con i carciofi, gli asparagi e gli spinaci aggiungendo da ultimo le rondelle di porro.
  • Condire con abbondante olio evo e infornare per 20' a forno caldo.
  • Terminare la cottura quando i bordi di presenteranno dorati.

La buonissima e leggera pizza in versione vegan può essere arricchita da rucola e scaglie di formaggi vegani o mozzarella per pizza vegana. Diciamo che si tratta di una ricetta vegana che lascia spazio per varianti bianche o al pomodoro!

Myriam Amato

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!