Pasta gratinata al forno con piselli e carote

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 14-05-2018 7:58 Aggiornato il: 03-05-2018 12:09

La pasta gratinata al forno con piselli e carote è una ricetta vegetariana light che profuma di primavera, ma che promette di essere perfetto per qualsiasi stagione dell'anno.

Pasta gratinata al forno con piselli e carote- foto gingerandtomato.com

Il primo piatto vegetariano risulta davvero economico per via dei pochi ingredienti e semplice da portare in tavola.

Non resta che scoprire come portare in tavola la pasta gratinata al forno con piselli e carote!

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g pasta rigata corta
  • 250 g piselli sgranati (freschi o surgelati)
  • 1 confezione di carotine
  • pane grattugiato q.b.
  • formaggio grattugiato q.b.
  • noce moscata q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Preparazione ricetta pasta gratinata al forno con piselli e carote

Come è possibile intuire dalla lista della spesa si tratta di una ricetta dai colori e dai profumi primaverili che non guasta mai neanche in inverno, specialmente dopo occasioni e grandi abbuffate. Come preparare la pasta gratinata al forno con piselli e carote?

  • Fare bollire acqua salata in una pentola e preriscaldare il forno a 180 gradi
  • Lasciare insaporire i piselli e le carotine con un filo di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale in una padella capiente dai bordi alti per circa 20 minuti (aggiungere un mestolo di acqua calda della pasta)
  • Cuocere la pasta per qualche minuto, scolarla al dente e ripassarla con le verdure e parte del formaggio grattugiato
  • Oliare una pirofila da forno e versare la pasta condita, spolverare con noce moscata, pane grattugiato e altro formaggio
  • Infornare fino a quando non si sarà formata una crosticina dorata
  • Sfornare la pirofila e servire la pasta gratinata al forno con piselli e carote ben calda
Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuto questo articolo? Commentalo!

Scrivi un Commento