Liquore di mandarini cinesi

Il liquore di mandarini cinesi o kumquat si presenta come un liquore alternativo ai liquori digestivi a cui siamo abituati. È addirittura più leggero del limoncello. I kumquat sono frutti di colore giallo-arancio caratterizzati da …

Il liquore di mandarini cinesi o kumquat si presenta come un liquore alternativo ai liquori digestivi a cui siamo abituati. È addirittura più leggero del limoncello.

I kumquat sono frutti di colore giallo-arancio caratterizzati da una buccia sottile, un sapore intenso e un profumo inebriante, l’ideale per preparare un liquore fatto in casa.

Questa preparazione è un modo intelligente di consumare quei kumquat avanzati da altre preparazioni, dalla marmellata di mandarini cinesi ai mandarini cinesi sotto spirito fino ai mandarini cinesi sciroppati.

La ricetta del liquore di mandarino cinese è simile a quella di molti liquori fatti in casa, ma è possibile variarla. Un esempio? Il liquore di mandarini cinesi e cannella o la crema di liquore al mandarino cinese.

La preparazione non è troppo complicata, ma può essere velocizzata semplicemente preparando il liquore di mandarini cinesi col Bimby.

Come si fa il liquore al mandarino cinese? Non ci resta che scoprire gli ingredienti del liquore di mandarini cinesi della nostra ricetta e come prepararlo.

0 da 0 voti

Liquore di mandarini cinesi

Ingredienti

  • 350 ml alcool a 96°
  • 450 ml acqua
  • 350 g zucchero
  • 30 mandarini cinesi
  • 1 bacca di vaniglia

Istruzioni

  • Lavare accuratamente la buccia dei kumquat, forarli con i rebbi di una forchetta o uno stuzzicadenti e trasferirli in un barattolo di vetro
  • Tagliare la bacca di vaniglia lungo il lato più lungo e unirla ai mandarini cinesi
  • Aggiungere l'alcool e chiudere il barattolo (meglio se con chiusura ermetica)
  • Lasciare riposare in un luogo fresco e buio per almeno 20 giorni, ricordando di agitare il barattolo di tanto in tanto
  • Versare l'acqua e lo zucchero in un pentolino, portarlo sul fuoco, mescolare fino a sciogliere lo zucchero e far raffreddare lo sciroppo prima di versarlo nel barattolo e mescolare bene
  • Filtrare il liquore in una bottiglia dal collo largo e trasferire all'interno anche i mandarini
  • Far riposare il liquore di mandarini cinesi per almeno 30 giorni e iniziare a gustarlo dopo i pasti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759