Ricetta Biscotti del Lagaccio

Pubblicato da: Myriam Amato - il: 08-02-2017 19:34 Aggiornato il: 08-02-2017 19:38

Inviati la lista della spesa

I Biscotti del Lagaccio nacquero nel quartiere del Lagaccio di Genova. Il biscotto originario del capoluogo ligure conserva un gusto classico, perfetto come biscotto secco da inzuppare nel latte o da usare come semplice fetta biscottata.

Biscotti del Lagaccio- foto tuttosu.virgilio.it

Il Lagaccio conserva un processo produttivo estremamente complesso, fatto di una lunga fase di lavorazione e una lunga fase di lievitazione naturale. Il risultato è un dolce da forno a lievitazione naturale con caratteristiche uniche quali bontà, leggerezza, friabilità.

Ingredienti ricetta Biscotti del Lagaccio

  1. Per la prima lievitazione
  • 125 g di farina 00
  • 25 g di farina Manitoba
  • 125 g d'acqua
  • 15 g di lievito di birra.
  1. Per la seconda lievitazione
  • 250 g di farina Manitoba
  • 100 g di farina 00
  • 175 g di acqua.
  1. Per finire
  • 1 kg di farina 00
  • 500 g di zucchero
  • 400 g di burro
  • 10 g di semi di finocchio o d'anice
  • 2 g di sale.

Attrezzature

  • ciotola
  • forno
  • teglia

Preparazione ricetta Biscotti del Lagaccio

1° Passo

Facciamo intiepidire l’acqua per sciogliere il lievito. Ora procediamo con la classica fontana con la farina prevista (farina 00 e farina Manitoba) ben setacciata per unirci il lievito sciolto, impastando tutto.

2° Passo

L’impasto deve lievitare per almeno 3-4 ore. A questo punto è necessario sistemare il composto in un recipiente e coprirlo con pellicola o canavaccio.

3° Passo

Dopo la lievitazione dobbiamo lavorare nuovamente l’impasto con la farina prevista per la seconda lievitazione (farina Manitoba e farina 00) e acqua.

4° Passo

Impastiamo bene il tutto creando un composto omogeneo e lasciamo lievitare fino al raddoppio, facendo attenzione a sistemarlo in un recipiente e a coprirlo con pellicola o canavaccio.

5° Passo

Dopo la seconda lievitazione, possiamo aggiungere tutti gli ingredienti rimasti: farina setacciata, zucchero, burro ammorbidito, acqua, sale e semi d’anice a piacimento.

6° Passo

È arrivato il momento di dividere l’impasto in 6 parti e creare dei filoncini sottili, facendo attenzione a riporli in modo distanziato su una teglia ricoperta da carta da forno. L’impasto, coperto con la pellicola, dovrà lievitare per un’altra ora o almeno finché il volume non sembra raddoppiato.

7° Passo

Cuocere i filoncini in forno a 180° per 20 minuti. Terminata la cottura è l’ora di sfornare e lasciare raffreddare il più possibile.

8° Passo

Finalmente possiamo tagliare i filoncini a fette oblique, ricavando tanti gustosi biscotti che andranno ripassati in forno a 200° per 3-4 minuti per lato per renderli croccanti ma non troppo colorati.

Scopri altre ricette di cucina per piatti deliziosi

Myriam Amato

Laureata in Informazione e sistemi editoriali, lettrice ostinata e appassionata di ricette tradizionali e nuovi orizzonti culinari.

Ti è piaciuta questa ricetta? Commentala!

Scrivi un Commento

Termini di ricerca:

  • ricetta biscotti lagaccio
  • lagaccio ricetta
  • biscotti del lagaccio ricetta
  • biscotti lagaccio quali vantaggi
  • dolce per orinxipianti
  • lagaccio biscotti
  • lagacico ricetta
  • ricetta facile dolce
  • ricetta legaccio