Crostata di pesche, kiwi e banane

Ingredienti Per la pasta frolla: 200 gr di farina 100 gr di burro 100 gr di zucchero 1 uovo 1 pizzico di sale 3 cucchiai di liquore dolce buccia grattugiata di 1 limone Per la …

Ingredienti

Per la pasta frolla:
  • 200 gr di farina
  • 100 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 3 cucchiai di liquore dolce
  • buccia grattugiata di 1 limone
Per la crema:
  • 2 Uova
  • 300 ml di latte
  • 100 gr di zucchero
  • 1 cucchiaio di fecola
  • aroma vanillina
Per guarnire:
  • 2 pesche
  • 3 kiwi
  • 2 banane
  • 3 cucchiai gelatina di frutta o marmellata di albicocche

Preparazione

Le crostate di frutta sono sempre molto gradite, soprattutto d’estate e se si utilizza frutta fresca di stagione. Danno possibilità di scelta riguardo la frutta da utilizzare e la disposizione della stessa sulla base di crostata cosparsa con crema pasticcera, sì da esteticamente molto belle a guardarsi, oltreché, naturalmente, ottime da mangiarsi.
La frutta che abbiamo scelto per questa crostata è un mix di pesche, kiwi e banane. Vediamo come l’abbiamo preparata.
Abbiamo setacciato la farina e l’abbiamo disposta in una terrina assieme allo zucchero, alla buccia di limone grattugiata, all’uovo, al pizzico di sale, al burro a temperatura ambiente e a pezzi ed infine al liquore. Abbiamo amalgamato gli ingredienti molto velocemente, (com’è regola impastare la pasta frolla per evitare che si scaldi con le mani e che il burro fuoriesca), fino a formare una palla.
L’abbiamo sigillata con della pellicola alimentare e l’abbiamo posta in frigo per mezz’ora.
Al termine del periodo di riposo, abbiamo ripreso la pasta frolla e col matterello l’abbiamo stesa ricavandone una sfoglia con cui abbiamo foderato la base di uno stampo per crostata di 24 cm di diametro, imburrato ed infarinato.
Abbiamo bucherellato la pasta con i rebbi di una forchetta e abbiamo ricoperto la base con della carta forno sulla quale abbiamo disposto dei fagioli secchi. Questo escamotage serve ad evitare il rigonfiamento della pasta in cottura.
Abbiamo posto lo stampo in forno preriscaldato a 200° per una mezz’oretta.
Mentre la base della crostata cuoceva, ci siamo dedicati alla preparazione della crema pasticcera.
Abbiamo sbattuto i tuorli con lo zucchero e abbiamo aggiunto al composto la fecole ed il latte intiepidito ed aromatizzato con la vanillina. Abbiamo mescolato e fatto addensare la crema che, una volta raffreddata, è stata spalmata sulla base di crostata nel frattempo cotta e sfornata.
Sulla crema, abbiamo disposto le pesche, i kiwi e le banane, tutti sbucciati e tagliati a spicchi e rondelle, ben disposti.
L’ultima operazione (facoltativa) è stata quella di “lucidare” la superficie della crostata, spennellando la frutta con un po’ di marmellata di albicocche diluita con qualche cucchiaio di acqua.
Ecco qua…buona…davvero molto buona!
0 da 0 voti

Crostata di pesche, kiwi e banane

Ricetta: Crostata di pesche, kiwi e banane
Preparazione 15 min
Cottura 30 min
Tempo totale 1 h

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Chiudi
Chef si diventa, cucinando con
© Cucinarefacile.com - Seowebbs Srl - P.Iva 04278590759